Problemi di coppia

La riscoperta della tenerezza maschile nella sfera intima

03 Agosto 2020

contattami

Condividi su:

Quando faccio l’amore mi piace regalare e ricevere baci, tenerezze e coccole, ma temo che la mia ragazza pensi che sono poco virile perché molto romantico A me piace il lato dolce, e mi  piace creare la giusta atmosfera. La mia ragazza non è per nulla abituata, se l’accarezzo e la coccolo, lei pensa che io “voglia farlo”, mentre in realtà mi piace semplicemente stare vicino a lei. Lei teme che io abbia qualche problema sessuale,  poiché  non le sembra possibile che un “uomo” sia interessato nel lato dolce del sesso. Secondo lei mi devo preoccupare? Le carezze e la dolcezza sono fa “femminuccia”?

Il romanticismo non piace solo alle donne! Anche gli uomini hanno bisogno di coccole e di tenerezze.. Non solo questi comportamenti hanno la capacità di rigenerare dallo stress, ma aumentano il senso di sicurezza e l’ autostima perché fanno sentire anche gli uomini sostenuti, apprezzati e amati dalla propria compagna. Lei ama sfruttare la vicinanza con la sua ragazza per tirare fuori il suo lato più tenero: in questo modo riuscirà a rinforzare la vostra intesa e rinsaldare il legame di coppia. Quando cambiano i ritmi del quotidiano e si é maggiormente disposti a rilassarsi e a passare tempo in coppia, è molto positivo esaltare il lato dolce, tenero e romantico dello “stare insieme”. E’ molto positivo il suo desiderio di “prendersi cura” della sua ragazza e coccolarla. Lei non deve sentirsi meno virile, oppure provare imbarazzo nel mostrare il suo lato più dolce e romantico, anche se culturalmente la tenerezza e il romanticismo sono spesso considerati un appannaggio femminile. Dobbiamo considerare che la società in cui viviamo e i canoni a cui siamo abituati, fanno leva su un'immagine maschile efficiente, sicura, concreta e virile da “ macho CHE NON DEVE CHIEDERE MAI”. Questo ruolo sociale che l’uomo riveste può risultare vincente nell’ambito lavorativo e delle pubbliche relazioni, ma è anche molto pesante da sostenere se non si dà mai spazio all’emotività. Eppure gli uomini sentono vacillare la loro immagine virile, se fanno trasparire il loro lato tenero.

Niente di più sbagliato! La sua partner dovrebbe apprezzare, questo suo aspetto romantico maschile, altrettanto virile e desiderabile. In questo modo lei stesso potrebbe sentirsi meno insicuro nel mostrarlo. A molti uomini piace il lato romantico fatto di coccole e di accudimento. Quando un uomo ha bisogno di un atteggiamento romantico, sta richiedendo attenzione. Le ricordo però che la modalità maschile è concreta, a differenza di quella femminile. Quindi se vuole regalare attenzioni alla sua partner, deve farlo non con parole dolci, ma con fatti. Ad esempio una coccola, una sorpresa, un regalo. L’importante è farlo senza troppi fronzoli, nella maniera più semplice e diretta possibile. Nella sfera sessuale, ad esempio, potrebbe chiedere alla sua ragazza di dedicare un’attenzione in più al suo piacere e, se è una cosa che di solito non accade, che sia lei a prendere l’iniziativa. Inoltre le coccole che lei ama, contribuiscono a stabilire una maggiore fiducia: quando l’altro ci mostra tenerezza, tendiamo a fidarci di più. Questo è funzionale, in quanto pone le basi per una maggiore apertura reciproca.

Dicevo prima che per mostrarsi all’altro è necessario sentirsi sicuri e accettati. Le coccole sono rassicuranti e aiutano a creare questo clima di affidamento e di reciprocità. Le consiglio anche di scegliere “i momenti giusti” per dimostrare alla sua ragazza il suo lato tenero ed affettuoso: ad esempio dopo il rapporto sessuale o anche in momenti inaspettati, scambiatevi qualche breve coccola, oppure mentre state cucinando insieme, quando state per andare a letto o quando vi svegliate la mattina. Potete anche ritagliarvi pochi minuti rubati durante il giorno: in ascensore, in auto… Basta un abbraccio, una carezza, un sorriso… magari con un tocco di intrigante malizia.
Le ricordo che la tenerezza è fondamentale per aumentare l’intesa sessuale nella vostra coppia, oppure per ripristinare un equilibrio mancante o per accorciare una distanza che si è creata fra di voi. Insomma la tenerezza è curativa nella coppia poiché genera sentimenti di affetto e di benevolenza reciproca. In tal senso la vostra coppia diventerà un 'luogo sicuro', dove stare e al quale tornare in momenti di sconforto o di stress.

Dott. Marco Rossi

psichiatra e sessuologo

www.marcorossi.it

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Domande e risposte

Andare o restare?

Buongiorno, scrivo per descrivere la mia situazione di coppia molto complicata: Abbiamo entrambi 40 ...

2 risposte
Ho smesso di amare?

Salve, scrivo perché mi trovo in una situazione che ho già vissuto prima. Ho 19 anni e ...

2 risposte
Incapace di fare una scelta sentimentale

Salve. Nella vita sono sempre stata una donna risoluta, con una mia attività e tanti sogni ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.