Problemi di coppia

Ho avuto a che fare con un narcisista?

Dora

Condividi su:

Salve a tutti, avevo già inviato una domanda riguardo il mio ex che si è sempre comportato in maniera ambigua. Siamo stati insieme un anno e mezzo, lui 25 anni e anche io... da subito molto preso, mi ha riempito di attenzioni, regali e grandi parole. Poi ha cominciato ad essere molto possessivo, voleva che stessimo sempre insieme, non accettava che io potessi avere diciamo una mia vita senza di lui, tutte le decisioni dovevano sempre prima passare attraverso di lui! Anche un'uscita con le amiche diventava un problema! Una litigata molto forte, in cui io gli ho nascosto degli episodi del mio passato, lo hanno cambiato radicalmente! Mi ha sempre giudicato riguardo le cose più stupide. Una volta mi ha detto che se avesse saputo prima che io a 16 17 anni avevo baciato un ragazzo in discoteca non mi avrebbe neanche scritto! Io studio anche fuori e stavo via per 4 giorni e diceva che lui arrivava proprio al limite della sopportazione! Fatto sta che abbiamo cominciato a litigare pesantemente su tutto fino a quando io esasperata per il suo totale disinteresse nei miei confronti e la sua perenne rabbia, lo lascio. Il giorno dopo si mette insieme ad una 17enne con la quale si sentiva già da un mese e mezzo prima che ci lasciassimo! Il bello è che in questi sei mesi io e lui abbiamo continuato a sentirci non direttamente tramite Whatsapp o altri social ma in maniera più "imboscata"diciamo e lui mi faceva capire che non stava bene, mi dedicava canzoni e cose varie. Fino a quando lui mi scrive e mi chiede di vederci. Io accetto. Lui ancora fidanzato mi racconta che voleva lasciarla perché non è la ragazza giusta per lui ma non ce la fa, dice che solo con me sta bene e che vorrebbe tornare indietro a sei mesi fa, che sono la sua forza e altre cavolate varie, dicendomi al contempo che prova comunque qualcosa anche per lei oltre che per me. Ci vediamo altre volte e succede quello che succede. Lei non so come scopre tutto e mi chiama chiedendomi spiegazioni! Io le dico di parlare con il fidanzato il quale le dice tutta la verità o quasi. Lui mente dicendo che io in questi sei mesi non lo lasciavo un attimo respirare, che lo cercavo attraverso i suoi amici e che volevo tornare con lui. Ovviamente lui ha omesso che in questi sei mesi mi scriveva. Io gli mando un messaggio e lui risponde che sono stata un grande errore e mi blocca ovunque. Come fa un ragazzo a dirmi determinate cose, farsi lasciare per un'altra, continuare a sentirmi, tornare da me e poi ritornare da lei dicendomi che sono stata un errore e inventando alla ragazza mille cavolate? Aiutatemi a capire perché sto impazzendo! Il fatto dell' essere narcisista è un'idea che mi è sempre balenata nella testa perché aveva dei comportamenti abbastanza riconducibili a quella patologia, tra l'altro mi ha anche detto che sente un vuoto costante. Grazie per l'attenzione.

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Dora, vedo che la tua domanda è rimasta senza risposta!


Occupandomi molto di manipolazione narcisistica, sento di poterti fornire uno spunto di riflessione.


Da quello che scrivi, sembra tu voglia sapere perchè lui si comporta in un certo modo. Quello che dico spesso ai miei pazienti è che spesso spendono fin troppe ore della propria psicoterapia cercando di analizzare la persona per cui soffrono, senza lavorare su se stessi! E' invece importante prendere consapevolezza del fatto che, quando viviamo situazioni così instabili e dolorose, l'unica domanda da porci è perchè, pur essendo consapevoli che queste persone ci portano a soffrire, rimaniamo incastrate in questi rapporti!


A prescindere dell'etichetta di narcisismo, sicuramente il tuo partner o ex partner, ha enormi difficoltà relazionali, ma chi sceglie di stargli accanto anche!


Recupera il tuo spazio (che ti è stato sottratto sin dall'inizio della vostra relazione) e prova ad essere tu capace di mettere dei confini a questa persona senza lasciarti sopraffare ogni volta.


Ricorda che quanto più dai attenzione e rispetto a te stessa, tanto più ne ricevi dagli altri!


Qualora tu voglia approfondire come mai ti trovi in una situazione così ingarbugliata e lavorare sulla tua autonomia e autostima, puoi ricontattarmi quando lo riterrai opportuno.


Un saluto

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Mi sposo ma ho paura di essere innamorata di un altro

Salve a tutti, mi chiamo Marcella ho 31 anni e sono fidanzata da 8 anni, viviamo all'estero da 5 ...

1 risposta
Come aiutare una persona che subisce condizionamento da parte di un movimento religioso?

Gentili specialisti di Psicologi Italia, ho un problema apparentemente irrisolvibile. Qualche tempo ...

1 risposta
Non ho nessuna voglia di avere rapporti sessuali con mio marito

Buongiorno vorrei se è possibile un consiglio da voi dottori. Sono sposata da 16 anni e ho 35 ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.