Problemi di coppia

La mia compagna è violenta

Franz

Condividi su:

Buongiorno a voi. Da oltre 3 anni vivo con una persona che amo molto farei qualsiasi cosa per lei. È una donna della mia età 36 anni russa ex modella e psicologa ma non praticante laureata a Los Angeles. Donna di cultura e nonostante tutto La mia vita è come una galera mi ha allontanato dagli amici, compresa la mia famiglia. Non ho più una vita sessuale con lei, non mi ha fatto lavorare per due anni facendo lo schiavo in casa servendola e facendo i mestieri di casa come una tata. Insomma come se fossi ai domiciliari sono succube di lei. Per lo più vive in casa con le valigie pronte cosa che mi altera l'umore veramente tanto e un giorno si e uno no mi minaccia che va via di casa. Da qualche mese per esigenza economica ho ripreso a lavorare ma è un inferno. Crede che vado in giro a spasso che non lavoro se tardo di mezz’ora è la fine non crede mai a nulla di ciò che dico e io cerco sempre di lavorare 4-5 ore non di più. Urla diventa violenta mi alza le mani spesso non so più cosa fare !! Ancora più grave nelle ultime litigate mi prendo a pugni sul volto da solo facendomi del male. Ho voglia di farmi male. Ha avuto dei grossi problemi in passato con sua figlia inoltre è orfana di padre. Io credo che il passato qualcosa centri e che lei abbia bisogno di aiuto ma anche io. Non vorrei perderla farei di tutto per lei ma non so più come vivere qualsiasi cosa che faccio non va bene mi umilia mi rende inferiore mi offende di continuo. Ma una volta fatta pace è la donna più dolce del mondo. Ha dei sbalzi di umore pazzeschi ma mi rendo conto che mi sta rovinando la salute e la mia serenità. So che tutto questo è assurdo e se lo racconto nessuno mi crederebbe sembra un film horror ma è la vita che sto vivendo! Secondo voi dottori cosa è giusto fare per il suo bene e per il mio bene . Cosa devo fare ?

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile signore per il suo bene, a fronte del suo malessere, delle minacce subite, della perdita di dignità nel continuare a stare in questo gioco perverso, nella consapevolezza dichiarata nel suo scritto che questa donna le sta rovinando la vita, lei sa bene cosa sarebbe meglio fare il punto e’ che lei ha dei problemi su cui lavorare relativi al fatto che continua a permettere alla sua compagna di umiliarla senza prendere l’opportunita’ di lasciarla andare con le sue valigie alla prossima minaccia.


Prenda contatto con uno psicoterapeuta con il quale possa approfondire i motivi per i quali non riesce a liberarsi da questa situazione e lavorarci su.


Un saluto

Buonasera Franz,


alla luce di quello che scrive e dichiara, cosa trova di amabile nella sua compagna tanto da averla indotta a rimanere così a lungo all'interno di una relazione malsana? Inizierei, fossi in Lei, a riflettere su questo.


È chiaro che, se la sua compagna continua a mancarle di rispetto, cio' dipende dal fatto che Lei gliel' ha reso possibile attraverso un'accettazione passiva e acritica. Onestamente non so quanto il suo rapporto con questa donna possa cambiare in meglio, soprattutto se non c'è  la reciproca intenzione di rivedere le dinamiche disfunzionali del vostro rapporto. 


Un percorso di psicoterapia personale le sara' di aiuto.


Cordiali saluti

Ciao Franz, la situazione é molto complicata. La prima cosa che dovreste fare é allontanarvi, capisco che è forte come scelta e che fa male ma siete in un vortice che potrebbe farvi ancora più male. Sembra che abbiate sviluppato una dipendenza, vi sono comportamenti manipolatori da parte della tua ragazza, c'é aggressività , paura di rimanere soli. Hai descritto una relazione che vi sta distruggendo, bisogna interromperla. È molto difficile ma non impossibile.


Cerca anche un sostegno psicologico in questa fase ti sarà sicuramente utile.


L 'amore é libertà, fiducia, apertura verso l 'esterno, non è violento.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come salvare un rapporto di coppia?

Buongiorno,mi chiamo Marina e ho 34 anni, ho due figli, un bambino di 11 avuto dalla mia precedente ...

1 risposta
Ho tradito mio marito

Salve sono una donna di 44 che 1 anno fa ha tradito suo marito. Avevamo appena comprato casa, lui ...

2 risposte
Perché ci facciamo così male se ci amiamo così tanto?

Ci amiamo molto, non riusciamo a separarci da quando ci conosciamo (circa 10 mesi) non è ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.