Problemi di coppia

Mi vuole bene ma non mi ama...

EVIO

Condividi su:

Ciao a tutte/i,
sono un ragazzo di 30 anni, sposato da 5, fidanzato da 13 con una bambina di 5 anni.
Vi spiego brevemente la mia storia.
Due anni fa la nostra storia andava benissimo poi un giorno sono entrato in depressione, ho avuto una crisi sul nostro rapporto e sul mio lavoro e sono caduto. Ho cambiato tre lavori, mi rivolgo ad una psichiatra e ad una psicologa da allora... prendo un farmaco per l'umore... ora sto molto meglio...
Da quel momento il mio rapporto è però cambiato... c'è stato anche un tradimento di mezzo da parte sua, che io però ho perdonato.... lei si è creata una bolla senza di me, dove sta bene e ha visto che può farcela da sola perchè io non ero presente... ci abbiamo anche riprovato ma lei non lo ha mai fatto sul serio... purtroppo arriviamo ai giorni nostri, mi ha detto: "Io ti voglio bene ma come un fratello, non ti amo più. Per me ora è così"
Invece io la amo ancora. Sò che l'amore non si compra e non si può avere a comando... ma ho bisogno di aiuto, di supporto.
Secondo Voi c'è un modo di recuperare il rapporto? Posso fare qualcosa o devo solamente rassegnarmi?
Ho letto che devo pensare a me stesso ed essere felice per recuperare il rapporto. Secondo Voi?
Grazie a chi mi risponderà!
Buona serata a tutti!

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Caro Evio,


ci fosse una ricetta da darti, x comprare o tenere l’amore.... sai che non é così.


Bisogna essere in due a volere la stessa cosa e così non é x tua moglie.


Il destino non vi ha favoriti come coppia, ma c’è affetto che a volte conta di più.


Siete giovani e gli stimoli ora sono tanti, più avanti sicuramente apprezzerete di più lo stare assieme.


Sembra che il problema sia di natura sessuale e  sull’attrazione fisica non si può far niente.


Rispettala, lasciale il suo tempo da vivere e lo stesso fai tu: non concentrarti sul tuo bisogno, ma se la ami lascia che viva la sua vita è sia serena.


Solo cosi puoi riconquistarla: lasciandole la libertà di scegliere ed eventualmente sceglierti.


Non imporre il tuo egoismo, ascoltala e  sii felice di vederla serena anche senza di te.


Continua il tuo percorso di crescita che stai facendo e vedrai che le cose appariranno in una nuova luce.


Ti auguro ogni bene


dott.ssa Patrizia Tombaccini 

Buonasera 


Da come descrive la situazione sua moglie ha acquisito un'indipendenza emotiva e pratica che in questo momento vi distanzia. Lei ha bisogno di prendersi cura di sé stesso, stare meglio, trovare la sua stabilità e solo così potrete rivalutare la vostra relazione, su un piano adulto e di reciproca indipendenza potrete confrontarvi diversamente e questo cambiamento può portare anche ad un cambiamento nel vostro rapporto. L'amore che lei ha per sua moglie e' comunque un sentimento prezioso e anche sua moglie prova affetto ma probabilmente sono venute a mancare delle certezze, presenza, stabilità che l'hanno allontanata. Se lei inizierà ad amarsi anche il resto del mondo la guarderà con occhi differenti, compresa sua moglie

Buonasera, i percorsi delle coppie non sono mai lineari, a volte si è sulla stessa lunghezza d'onda, in altri momenti si allenta la coesione e, come nel vs caso, ci si discosta dalla coppia per seguire i propri percorsi individuali; in questi casi, vengono meno intimità e passione, resta l'impegno, ma ovviamente non basta. Se sua moglie è d'accordo nel comune sforzo di recuperare il rapporto, potreste pensare ad una terapia di coppia. Parlatene sinceramente tra di voi e decidete se ne vale la pena. In ogni caso lei non deve interrompere il supporto psicoterapeutico e farmacologico che sta seguendo. Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti, buona serata


Dr.ssa Daniela Benvenuti


Padova-Feltre-online

Gentile Evio,


i rapporti si possono recuperare ma ci deve essere dialogo, voglia da entrambe le parti, si deve capire cosa si è "rotto" e vedere insieme se è possibile recuperare il sentimento e ripartire con un nuovo capitolo.


Lei dice di amarla. Cosa fa per dimostrarglielo? Com'è il dialogo tra di voi? Sua moglie cosa fa? Cosa fate nel tempo libero? Cosa è cambiato negli anni tra di voi?


Le consiglio di valutare due opzioni:


- Una psicoterapia individuale dove cercare di conoscere meglio se stesso, i suoi sentimenti e trovare non solo una spazio suo per essere ascoltato e supportato ma anche una nuova modalità di osservazione dei propri comportamenti e da li cercare così di ricreare un suo benessere interno ed sterno alla coppia.


- Una psicoterapia di coppia con sua moglie. Dove insieme, non solo vi conoscete da una nuova prospettiva ma provate a rimettervi in gioco, instaurare un nuovo tipo di dialogo, rivivere le sofferenze ma anche i momenti belli della vostra storia. Le linko un articolo scritto da me: https://www.psicoterapiacioccatorino.it/terapia-di-coppia-torino/


Resto disponibile per informazioni, domande aggiuntive, eventuale consulenza online o se volesse rispondere in privato alle domande poste.


Le auguro di trovare presto una soluzione al suo problema.


Cordialmente


Dott.ssa Federica Ciocca


Psicologa e psicoterapeuta


Ricevo a Torino, provincia (Collegno) e online 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non so che decisione prendere

Salve. Mi chiamo Veronica ed ho 34 anni. Purtroppo mi trovo in una situazione in cui non ho strument ...

4 risposte
Cosa siamo?

Non so più che pensare.. ho 44 anni sono single e frequento un uomo di 43 da 5 mesi ormai...

3 risposte
Il papà del figlio della mia compagna è presente nella nostra vita di coppia in modo ossessivo

Come anticipato nel titolo, "Il papà del figlio della mia compagna è presente nella ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.