Problemi di coppia

Non desidero più avere rapporti sessualità con mio marito

Sara

Condividi su:

Gentili dottori, sono mesi che non ho più voglia di avere rapporti intimi con mio marito e di compiacerlo contro voglia. Lui insiste, ma io sono stufa... Gli ho anche suggerito di trovarsi un amante che lo soddisfi, tanto non sono gelosa. Penso che questo mio stato sia solo la punta dell'iceberg di un matrimonio finito da tempo. Mio marito è una persona che mi ha profondamente delusa da subito, rivelandosi una persona diversa da quella che credevo e se sono rimasta con lui è solo per senso del dovere ed amore per i miei figli. Per fortuna che ci sono loro ed il mio lavoro a darmi gioia e soddisfazione... Con la famiglia di lui non ho rapporti da tempo e li detesto tanto quanto detesto lui... Sono stata sincera... Ma lui finge di non capire che quello che gli sto proponendo è una separazione tra le mura domestiche perché se non ci fossero i bambini lo avrei già lasciato... È mi chiede di fare sesso... Un sesso tra l' altro monotono e privo di passione, trasporto poesia.. Perché lui è uno dei tanti cresciuto a colpi di pornografia... Mi rimprovera di essere fredda con lui, anzi mi ha definito arida, ma un vaso rotto è e resterà sempre un gran fallimento. Ovvio che lui non capirà mai il mio pensiero... Grazie

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile Sara,


cosa pensa essere cambiato in lei, nella vostra storia o in suo marito?


Mi sembra di capire dalla sua descrizione che lei abbia già provato a parlare con suo marito; come lo ha fatto: cercando di trovare insieme una soluzione costruttivista o quando ormai dentro di lei si era già “rotto” qualcosa?


Come mai si “imprigiona” in questa situazione e non chiede una separazione? Solo per “dovere” e per i figli o dentro di lei ci sono delle paure? Quanti anni hanno i vostri figli?


Se ad un figlio si racconta, si esplicita il desiderio e/o bisogno di una separazione dal padre e se con loro il rapporto (affettivo, emotivo, dialogico, ecc.) non cambia; non è detto che vivano meglio coi genitori “sotto” lo stesso tetto. Come è il rapporto tra lei e suo marito in casa? I figli assistito a litigi? Le capita di ridere e scherzare quando siete tutti insieme?


Pur non conoscendo la loro età i figli, osservano, vedono e percepiscono emozioni contrastanti e magari anche negative come potrebbe essere tristezza, noia, delusione, rabbia repressa, voglia di cambiamento, ecc.


Le consiglio qualora voglia dare un’ultima possibilità alla vostra coppia di proporre anche a suo marito una terapia di coppia dove potervi confrontare, parlare e trovare insieme una possibile soluzione in un luogo neutro e senza giudizio oppure un supporto psicologico individuale dove poter dar voce a questo suo vissuto “pesante” magari per riscoprirsi in una “veste” più serena e rivolta a se stessa o per essere supportata in una sua scelta futura.


Resto disponibile per chiarimenti, se volesse rispondere in privato alle domande poste o per una consulenza online.


Cordialmente


Dott.ssa Federica Ciocca


Riceve a Torino, a Collegno e online

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Ho scoperto una chat privata di mio marito con gli amici...

Salve, sono una giovane moglie poco più che trentenne. Ho da pochi giorni scoperto una chat ...

4 risposte
Come posso aiutare il mio ragazzo? Non sta bene per la mia confessione sul mio passato.

Buongiorno, Sto insieme da 5 mesi ad un ragazzo che conosco da più di due anni. Più di ...

2 risposte
Non so cosa fare!

Salve, sono una ragazza di 24 anni e sono fidanzata da 10 anni con il mio ragazzo, che ne ha 28...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.