Problemi di coppia

Problemi di coppia

Francesco

Condividi su:

Salve .. io ho una relazione con una donna da più di un anno, ho fatto di tutto per conquistarla, e dopo tanti mesi ci sono riuscito. Abbiamo iniziato una convivenza, ma lei è una donna molta che non si innamora facilmente, ha un carattere molto duro, non ama smancerie e non ama l'uomo sempre attaccato, abbiamo avuto tante fis audio i perché lei postava foto sui social .. e non ha mai postato se non rare volte forse due tre volte qualche foto con me ...non è mai stata innamorata al suo dire .. di me .. un giorno abbiamo avuto una brutta discussione dove io sono sbottato e le ho detto tutto ciò che avevo dentro ... parole pesanti ... ho cercato di prenderle il telefono e le ho creato dei graffi sul braccio e sulla mano .. dopo di che non riuscendoci sono andato via ... l' indomani ci siamo sentiti sempre attaccandoci ecc ecc ... pensavo non ci fossero più speranze di recuperare il rapporto così ho portato via tutto da casa sua. A me mancava veramente tanto ma tanto, ma evitavo di scrivergli, dopo qualche giorno le mando un messaggio di scuse per il mio comportamento ci siamo visti abbiamo parlato di noi e abbiamo deciso di recupera il nostro rapporto ... ma lei è sempre fredda, distaccata .. siamo partiti in viaggio insieme ... ma il suo distacco a me fa male .. ieri ho preso il discorso è le ho detto che io così sto male .. che cosa ci facciano insieme se lei non prova nulla per me ... lei dice che io voglio tutto è subito sono passati due mesi dal casinò .. e premetto che ho detto delle bugie ... ma ora cerco di dimostrarle tutto proprio per non lasciarle dubbi .. ieri mi ha detto che non sa cosa prova per me ma non è innamorata .. che prima del casinò stava iniziando a stare bene e qualcosa stava cambiando .. ma ora non lo sa più .. io le ho detto che sono innamorato di lei e dover reprimere la voglia di baciarla di fare l'amore ( dopo il casinò l'abbiamo fatto ) mi fa male ... cosa devo fare secondo voi? Io non lo so più non vorrei perderla vorrei che mi amasse ma non sono io a decidere .. da parte mia c’è tanto amore anche se ho sbagliato .. premetto che noi stiamo insieme tutto il giorno tranne la notte

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Salve, nella vostra relazione sentimentale, entrambe esprimete bisogni contrapposti. La sua compagna cerca di mantenersi distante per evitare un senso di costrizione, lei invece esprime il bisogno di un rapporto protettivo ed esclusivo. Questo non significa che la vostra relazione non migliorerà, ma che richiede un impegno da parte di entrambe di capire il senso del bisogno dell'altro. Il litigio può assumere una valenza dinamica, in quanto oltre che a scontrarvi vi siete anche incontrati esplicitando cosa l'uno pensava dell'altro. Ripartire da questo litigio cercando di cogliere i vari stati emozionali, vi aiuterà a far chiarezza sulla vostra relazione. Per fare questo è però necessario che intraprendiate una psicoterapia di coppia. Distinti saluti 

Gentile Francesco,


la relazione che descrive è carica di dolore. Ed è un peccato perché una coppia che si sceglie, soprattutto all’inizio, dovrebbe trasmettere amore e felicità. Tuttavia, Francesco, mi permetta di fare delle riflessioni. Da quello che si evince voi due siete persone molto diverse: lei è propenso a “smancerie” e a una più stretta vicinanza (bisognerebbe anche capire quanta, se è così importante addirittura controllarle il telefono e arrivare al litigio anche fisico) e la signora è più riservata (anche in questo caso bisognerebbe capire se si arriva alla freddezza); lei sembra essere propenso a manifestare i suoi sentimenti e a lanciarsi in una relazione mentre la signora pare essere molto più prudente; lei dice di amarla ma la signora pare non ricambiare. Già queste premesse (l’ultima in particolare) dovrebbero far riflettere molto sull’opportunità di una convivenza. Penso che solo ponderando bene sia le proprie, sia le altrui esigenze e rispettandosi a vicenda, si possano fare delle scelte sane. L’amore non ha un interruttore e se manca dall’altra parte, Francesco, non può bastare solo il suo.


Buone cose.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come posso superare questo tradimento e ritrovare la mia serenità nella coppia?

Buongiorno, volevo raccontare la mia storia. A maggio ho intrapreso una relazione con l'ex ragazza ...

1 risposta
È giusto continuare una relazione con incertezza, paura e senza amore,per non restare sola?

Salve, Ho 56 anni, sono divorziata da 10 anni e combatto la battaglia contro un tumore rarissimo, ...

2 risposte
Mancanza di attrazione sessuale ma forte complicità

Buongiorno Da 8 anni frequento un ragazzo con cui fino a 1 mese ha avevo una relazione speciale a ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.