Problemi di coppia

Qual''è il giusto comportamento in una relazione?

Erika

Condividi su:

Come comportarmi di fronte al mio attuale uomo che sta provando a ricostruirsi una vita, ma si sente minacciato dalla sua ex moglie che, con i suoi atteggiamenti lo fa sentire minacciato sul piano economico e sul rapporto con la figlia temendo di perderla?
La ex moglie ha gia' un nuovo compagno con il quale convive nella casa di proprieta' di entrambi e il mio attuale compagno paga la sua parte

5 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Ciao Erika,


nelle poche righe che scrivi non c'è niente di te. Come stai in relazione a tutto ciò? Quale è la tua difficoltà? Cosa vorresti fare? Quale è la tua posizione in relazione a ciò che racconti? ecc...ecc...


L'invito è quindi quello di prestare maggiore attenzione e te stessa, a come stai vivendo, soprattutto dal punto di vista emotivo, questa situazione e cosa vorresti fare.


Rimango a tua disposizione per qualsiasi domanda o richiesta.


Un saluto

Salve Erika, purtroppo non sempre le separazioni non lasciano dietro strascichi carica di rabbia e in alcune circostanze può succedere che tra ex coniugi continui una guerra non sempre sotterranea.


Penso che la cosa migliore, sebbene non abbia chiara la situazione, sia quella di stare vicina al suo compagno permettendogli di avere qualcuno con cui poter parlare e lo possa sostenere in questa fase delicata della sua vita. Inevitabilmente ad ognuno di noi viene da allearsi con chi amiamo contro chi sentiamo sia una minaccia, in questi casi però avviare una guerra non è mai utile. Più fruttuoso può essere invece far sì che il suo compagno trovi un modo per poter esprimere alla ex moglie il disagio che prova in questa situazione e farla riflettere su quale sia la cosa per la figlia.


Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento buona giornata

Salve Erika


dice proprio bene! E' il suo compagno a sentirsi minacciato e non è detto che questo corrisponda ad un evidente comportamento minaccioso dell'ex moglie. Probabilmente sussistono ancora difficoltà nella separazione.


Lei Erika dovrebbe capire cosa vuole lei personalmente da questa relazione sentimentale e comunicarlo al suo compagno. Rispetto a ciò il suo compagno potrà verificare se ha problematiche che si porta dietro dalla precedente relazione e se vuole e può risolverle.


Purtroppo lei Erika non può risolvere le questioni che riguardano una precedente relazione


Mi faccia sapere cosa ne pensa


Buona serata

Gentile Erika, la vostra è una situazione piuttosto delicata anche se estremamente diffusa. E' molto facile commettere degli errori poiché è difficile riuscire ad immedesimarsi nei panni del proprio compagno che è padre di una bambina. E' richiesta  da parte sua molta comprensione e, mi rendo conto che anche per lei non sia facile. Credo varrebbe la pena che vi faceste aiutare da un professionista in modo da evitare di fare passi falsi e salvare il vostro rapporto di coppia  aiutando al tempo stesso  il suo compagno a svolgere  adeguatamente il suo ruolo di padre, rendendo in tal modo la vostra relazione più serena. Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti. Cordiali saluti.

Cara Erika,


Dove a volte vi sono alti conflitti vi sono anche grandi sentimenti che ancora uno dei due prova. Bisogna conoscere meglio la storia della separazione.  Che lei ha già un compagno nuovo non significa nulla. Per ciò che riguarda il tuo ruolo non ti introdurre nelle loro dinamiche, non parlare male della sua ex, riconosci che lei risulta essere la prima donna e abbi molto rispetto della figlia, senza molto entrare nella relazione con il tuo compagno. Non rimproverarla mai in assenza del padre e non farla sentire fuori dalla vostra famiglia, poiché tu non sei sua madre. Occorre essere molto discreti e delicati, sii comprensiva e donati al tuo compagno senza giudizio.


Cordiali saluti


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Paura del futuro

Salve, ho 22 anni e sono fidanzata da poco più di un anno, ma siamo stati amici per qualche ...

5 risposte
Non mi porta più con lui quando esce

Salve, sono fidanzata da più di un anno ormai, adesso siamo nella fase della relazione in cui ...

2 risposte
L'amante può diventare fidanzato?

Ciao sono una donna di 43 anni con alle spalle un matrimonio di 19 anni. Gli ultimi 10 anni li ho ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.