Disturbo Ossessivo Compulsivo

Saranno: ossessioni, preoccupazioni, pensieri ricorrenti e/o compulsioni?

20 Ottobre 2021

contattami

Condividi su:

"Le persone non sono mai più insicure di quando diventano ossessionate dalle loro paure a scapito dei loro sogni."

Norman Cousins

Vi è mai capitato di avere dei pensieri ricorrenti, delle paure "sempre o quasi presenti", delle preoccupazioni, delle immagini o delle vere e proprie ossessioni oppure delle compulsioni da dover mettere in atto imemdiatamente?

Questi impulsi spesso possono essere acuti ma con una buona dose di auto-conoscenza e se, eventualmente, seguiti da un professionista è possibile distogliere la mente da tutto ciò e tornare a vivere la propria vita "in modo autonomo".

Le ossessioni sono pensieri, immagini o impulsi che affiorano alla mente in modo intrusivo. La persona, per risolvere, può mettere in atto degli sforzi e delle strategie.

Questi disturbi non devono essere confusi con le preoccupazioni che quasi quotidianamente la vita ci può riservare.

Le compulsioni, rituali o azioni mentali, sono dei comportamenti ripetitivi.

Il problema insorge quando le ossessioni o le compulsioni vanno ad inficiare e modificare la routine quotidana.

ESORDIO E FAMILIARITA’

Il disturbo ossessivo-compulsivo colpisce sia donne che uomini.

I primi sintomi solitamente insorgono prima dei 25 anni.

TRATTAMENTO

Il trattamento elettivo è la psicoterapia cognitivo comportamentale con eventuale somministrazione di farmaci dopo o precedente visita medico-psichiatrica. 

Lo scopo è la modificazione dei pensieri, agiti e/o delle emozioni disfunzionali. Si procede da un'auto-analisi e si arriva pian piano a descrivere e provare a modificare il comportamento. 

La cosa importante è non scoraggiarsi e trovare le proprie risorse interne per cercare un’alternativa alla difficoltà vissuta.

Per leggere l’articolo completo, essendo questo uno stralcio, e per conoscere maggiormente l’argomento vai ai seguenti link:

- https://www.psicoterapeutafedericaciocca.it/articoli/disturbo-ossessivo-compulsivo-preoccupazione-o-pensiero-ricorrente.html

- https://www.psicoterapeutafedericaciocca.it/

BIBLIOGRAFIA:

F. Mancini, “La mente ossessiva. Curare il disturbo ossessivo-compulsivo”. Raffello Cortina Editore - Giugno 2016

G. Melli, “Vincere le ossessioni. Capire e affrontare il disturbo ossessivo-compulsivo”. Ed Erickson. Maggio 2018

it. Masson, Milano 2001. American Psychiatric Association (2013), Manuale diagnostico e statistico dei disturbi Mentali, Quinta edizione (DSM-5), trad. it.

Dott.ssa Federica Ciocca

Psicologa e psicoterapeuta

Riceve a Torino, in provincia ed online

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbo Ossessivo Compulsivo"?

Domande e risposte

Doc omossessuale

Salve sono una ragazza di 21 anni Mi è stato diagnosticato un doc omosessuale e sto iniziando ...

3 risposte
Terapia sistemica relazionale

Gentilissimi, sono una donna che da circa 20 anni soffre di ansia e doc, per fortuna non in maniera ...

2 risposte
Doc o omosessualità/bisessualità repressa?

Buonasera a tutti, sono una ragazza di 18 anni e vi scrivo per chiedervi urgentemente un aiuto. Sin ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.