Varie

I bambini ed il touch screen

08 Maggio 2017

contattami

Condividi su:

I  bambini  moderni  ed  il  touch  screen

                       

I bambini di questa generazione vivono nella tecnologia più avanzata, immersi nei media. Essi esplorano il pianeta che li circonda soprattutto con internet ed i videogiochi e se internet rappresenta una “finestra sul mondo” di fatto produce attività solitarie, quasi di isolamento che proiettano sempre più verso una realtà virtuale. In egual misura, i giochi multimediali hanno caratteristiche liberatorie, infatti, l’uso di un joystick che uccide, libera dallo stress e dalla paura, o ancor più l’istigazione alla violenza, può sdrammatizzare la realtà. Tuttavia, si teme la dipendenza e l’ossessione e negli Usa esistono già da anni istituzioni specializzate create per la disintossicazione da internet e dai video-giochi. Ora tali strutture sono state istituite anche in Italia. I bambini da 0 a 3 anni, che non sono ancora in grado di usare il mouse o i tasti, agiscono sugli schermi sensibili – i touch screnn – ed apprendono rapidamente le procedure. E’ forse opportuno vivere di più da parte degli adulti -genitori o insegnanti il rapporto con i bambini al fine di evitare questa modalità comunicativa che isola dalla realtà.

Maura Livoli

 

Commenta questa pubblicazione

Iscriviti o accedi per lasciare un commento

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Varie"?

Domande e risposte

Un dolore che non va via

Salve a tutti!Sono una donna di più di 30 anni e la mia vita è un completo fallimento...

5 risposte
Verginità, ginecologo, genitori.

Salve, Sono una ragazza di 23 anni. Il mio problema è che devo fare una visita ginecologica ...

13 risposte
Perchè penso sempre di suicidarmi?

Salve, sono un uomo di 36 anni che per problemi finanziari, penso sempre di farla finita ma avendo ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.