Varie

Perchè rivolgersi ad uno psicologo? Il sostegno psicologico alla genitorialità e quello transculturale

05 Ottobre 2021

contattami

Condividi su:

Perché rivolgersi a uno Psicologo?

Tutti noi lungo la nostra storia affrontiamo periodi stressanti o di forte cambiamento: la scoperta di una gravidanza, la nascita di un figlio, l’accompagnamento della crescita dei figli, la perdita del lavoro, il termine di una relazione, il lutto di una persona cara, un cambiamento di città o paese… La maggior parte delle volte, anche senza rendersene conto, attiviamo in noi delle risorse interne che ci consentono di superare i momenti di crisi e di stare meglio. Tuttavia, a volte ci si rende conto di non poter farcela da soli. In questo caso spesso ci si sente scoraggiati, depressi, ansiosi, disorientati o sfiduciati aumentando in noi il senso di malessere e di disagio.

Dinnanzi a questa impotenza è importante cercare aiuto da uno specialista che potrà offrire ascolto senza giudizio, in uno spazio dove poter mettere insieme i pensieri, i sentimenti e riorganizzarci per affrontare e superare questi momenti di difficoltà.

Il sostegno psicologico serve giustamente ad alleviare il disagio in situazioni di vita specifiche, tramite una relazione empatica e di fiducia tra lo psicologo e il paziente che consenta di attivare le proprie risorse per fronteggiare questi momenti di difficoltà.

È pertanto destinato a tutti coloro abbiano bisogno di accoglimento e ascolto: adulti, bambini, genitori, anziani, famiglie, donne in gravidanza e persone che hanno subito un processo migratorio.

Il Sostegno alla Genitorialità

È destinato ai genitori che sentono il bisogno di uno spazio di ascolto, confronto e sostegno per affrontare le difficoltà inerenti alla crescita dei figli nelle diverse fasi di vita.

Gli obiettivi degli interventi di sostegno alla genitorialità sono soprattutto aiutare ciascun genitore a scoprire e mettere in atto le proprie risorse, competenze e qualità, individuando le difficoltà inerenti al ruolo genitoriale per apprendere nuove strategie educative per facilitare la comunicazione sana in famiglia.

Il ruolo dello Psicologo è rendere cosciente la persona degli schemi comportamentali in atto per poter operare dei cambiamenti a partire dalla riflessione dei propri atteggiamenti e vissuti.

L’ascolto dello Psicologo è un ascolto non giudicante, che serve per valorizzare e rafforzare le competenze che tutti i genitori hanno, rendendole consapevole perché vengano messe in atto nel miglior modo possibile.
 

Il Sostegno Psicologico Transculturale

È destinato a brasiliani migranti in Italia ma anche in qualsiasi parte del mondo, e ha come obiettivo offrire uno spazio (fisico o virtuale) di accoglimento e ascolto per sostenere nel difficile percorso migratorio e nella fase di adattamento, volto a costruire insieme un legame tra i due mondi, quello di provenienza e quello di accoglienza, aiutando a (ri)formulare  un progetto di vita pertinente ai valori culturali del paese ospitante senza tralasciare la ricchezza culturale e i valori del paese di appartenenza. Ha come obiettivo aiutare nell’adattamento al nuovo paese, quando il migrante presenta difficoltà in inserirsi nella nuova cultura sia a livello pratico (lavoro, studio, abitazione, ecc), sia soprattutto a livello emotivo e psicologico.

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Varie"?

Domande e risposte

Come decidersi ad andare da uno psicologo

Salve. Sono Francesca, ho 21 anni. Nel corso dell'ultimo anno e mezzo ho attraversato alti e bassi...

7 risposte
Paura estraneo

Buona sera, scrivo per mia figlia di 2 anni, dai 6 mesi ha paura degli estranei, prima nessuno potev ...

2 risposte
Somatizzazione,ansia,pensieri strani,problemi relazionali,come liberarsene?

Ho, 21 anni, da 16 mesi vivo forme di malessere psicofisico mai avute: battiti mancati/aggiunti, ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.