Depressione post partum

DEPRESSIONE POST PARTUM E PAURA DI IMPAZZIRE

contattami

Condividi su:

Se è vero che la depressione post-partum colpisce circa il 15% delle neomamme, va anche detto che tutte le donne nei primi giorni dopo il parto presentano sintomi depressivi, che però fanno parte del normale quadro clinico del puerperio e che svaniscono nel giro di qualche giorno o, al massimo, di qualche settimana. Tali sintomi (definiti in gergo "baby blues") sono dovuti essenzialmente al forte stress fisico e ai cambiamenti che il corpo subisce in poco tempo, oltre ai livelli ormonali che devono assestarsi.

La depressione post-partum è invece un disturbo molto più serio e duraturo, che può insorgere gradualmente, oppure anche in modo improvviso ed è caratterizzato da: stanchezza, irritabilità, insonnia, inappetenza, bassa autostima (e fin qui coincide col baby blues), ma i sintomi più pericolosi e che devono fare allarmare e cercare aiuto sono la mancanza di speranza verso il futuro, l'ostilità o l'indifferenza verso il partner ed il figlio, ed infine i pensieri sulla morte.

Spesso fare dei pensieri di morte su di sé o i figli fa provare vergogna e senso di colpa e per questo si evita di parlarne, tenendosi dentro un'angoscia crescente: per paura di essere giudicati male od esser creduti pazzi. In realtà è più comune e normale di quanto si pensi, specie nelle persone che si trovano sole ad accudire il figlio e che sono molto sensibili: la cosa migliore da fare è proprio quella di sfogarsi, non tenersi tutto dentro, ma è meglio farlo con una persona esperta, come uno psicoterapeuta, magari specializzato in terapia familiare o nel disturbo specifico, perché le persone vicine potrebbero fraintendere e peggiorare la situazione.

Essere genitore è il mestiere più difficile del mondo e non c'è nulla di male a chiedere aiuto ad un esperto nei momenti di difficoltà!

Dott.ssa Elena Gualdani.

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Depressione post partum"?

Domande e risposte

Vorrei il secondo figlio ma mio marito no.

Salve, mio marito ed io stiamo insieme da quando avevamo 16 anni e non ci siamo più lasciati...

1 risposta
Depressione

Gentili dottori buongiorno Ho 46 anni e con la prima gravidanza avuta a 20 anni ho cominciato a ...

5 risposte
Mia moglie è affetta da una depressione post parto con fenomeni aggressivi

Buonasera sono sposato con mia moglie da 2 anni, siamo fidanzati da 8 (contesto cattolico credente)...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.