Depressione

Amanti

Antonia

Condividi su:

Buonasera,
In breve ci conosciamo da 3 anni, da 2 è iniziato tutto e da novembre ci vediamo e sentiamo tutti i giorni.
Dopo anni mi ha detto che ha una storia di 20 anni che non riesce ad uscirne.
Piano piano si è aperto con me.
Ogni volta che passa mi porta regali, manda fiori, mi chiede come sto, passa se ho il ciclo etc etc.. Si comporta come un fidanzato, è presente, è dolce, è passionale.
Da solo 3 mesi abbiamo iniziato a fare l'amore. Ma in questi anni ci sono state "discussioni" perché io credo che lui non mi dica la verità. Vero è che non mi cambi nulla però che lui si lamenti ed io lo consolo non mi va. Una ventina di giorni fa gli ho chiesto una pausa, e non ha voluto.
Ci siamo rivisti e continuati a vedere e sentire come prima. Una settimana fa gli ho detto di nuovo di staccare un po', lui ha detto che avevo ragione. Ieri gli ho scritto dicendo che mi manca, e lui mi ha scritto dicendomi che era meglio continuare la pausa perché lui è impegnato ed io no.
Sono molto giù, mi faceva stare bene, e lo sa anche solo con un saluto. Cosa devo fare?
Grazie

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buon pomeriggio Antonia,


che cosa deve fare? Letto quanto scrive e pensando al fatto che rivolge questa domanda proprio qui su questo portale di psicologia, mi sembra evidente che la prima cosa sia quella di iniziare a prendersi cura di sè stessa, mettendo in primo piano sè stessa sul palcoscenico della sua vita. Quando i nostri riflettori non sono bene puntati su di noi, a volte si incontrano persone di cui pensiamo di avere bisogno, ma non è così, è solo mancanza/nostalgia di noi stessi. Ci vuole tempo per scoprirsi e ricoprirsi, forse la tristezza è venuta perchè possa attraversare tutto questo non da sola, ma con qualcuno che le cammini vicino "in questo viaggio alla ricoperta di sè stessa".


Qualora vorrà io sono disponibile a fare questo.


Dott. Monaco Noemi


 


 

Gentile Antonia,


forse più che chiedersi cosa fare, potrebbe provare a non fermarsi alla superficie e tentare di capire quali siano i suoi desideri e la sua visione delle relazioni di coppia. Perché sente la mancanza di una persona che a volte "si comporta come un fidanzato", ma non lo è, perché impegnato o legato a un'altra?


A volte i nostri freni, ma anche i nostri agiti  sono dettati da motivazioni inconsce, ma per comprenderle c'è bisogno della guida di una persona esperta che la possa aiutare nel suo percorso.


Le faccio molti auguri

Cara Antonia, 


in certe situazioni si possono instaurare dinamiche di dipendenza affettiva che continuano ad alimentare sofferenza. La mancanza della persona che è il centro della dipendenza (anche solo l'idea di perderla davvero definitivamente) può far sentire molto male, fino anche a sentire un senso di vuoto intollerabile. In un modo o nell'altro, si finisce per preferire le briciole che partner indisponibili possono dare invece che la loro totale assenza e la solitudine. In questi casi è necessario farsi aiutare intraprendendo un percorso mirato ad approfondire cosa spinge a tutto ciò, cosa alimenta la sofferenza e perchè si sente di non poter fare diversamente.


Resto a Sua disposizione qualora avesse bisogno di chiarimenti. Sono esperta in ambito relazionale e di coppia, seguo spesso anche situazioni come la Sua.


Le auguro di risolvere presto la situazione e ritrovare il suo benessere, liberandosi da briglie disfunzionali.


Una buona giornata,


Dr.ssa Annalisa Signorelli

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Depressione"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

AIUTATEMI AL PIÙ PRESTO

Sono Roberta e ho 15 anni, può sembrare banale scrivere qui dal nulla, ma ormai non so pi&ugr ...

3 risposte
Ragazzo con depressione moderata

Salve, vorrei chiedere consigli e aiuto su come affrontare al meglio una situazione di coppia dove a ...

1 risposta
Come comportarsi con chi è depresso

Buongiorno, ho bisogno di aiuto per capire come comportarmi. Sto con un ragazzo da due anni, lui 3 ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.