Come gestire una crisi suicida?

Andrea

Ho 17 anni e in alcuni momenti della giornata, solitamente 1 volta al giorno o ogni 2 giorni, sono molto depresso e ho intenzione di suicidarmi. In quei momenti non ho la mente completamente lucida e quindi molte volte capita che vado vicino al suicidio (es. Faccio un cappio, scrivo lettere di addio a persone care ecc.)
Come dovrei comportarmi in queste situazioni?

1 risposta degli esperti per questa domanda

Ciao Andrea, mi permetto di darti del tu vista la tua giovane età.

Mi spiace molto per la situazione che descrivi poichè comprendo il disagio che puoi sperimentare e quanto sia impattante sulla tua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che tu possa richiedere un consulto psicologico, in accordo con i tuoi genitori, al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarti ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che ti impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto e possa soprattutto aiutarti a parlare con te stesso utilizzando parole più costruttive.

Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL