Da anni non riesco a piangere

Barbara

Buongiorno, mi chiamo Barbara, ho 51 anni. Da molti anni non riesco a piangere, e questo, forse mi porta a somatizzare. Ho provato a vedere film strappalacrime mi commuovo, ma, a piangere non riesco, Premesso che non bevo quasi mi alcool, neppure mi piace, mi chiedevo, se prima di vedere un film triste bevessi un pochino? potrebbe aiutarmi ad allentare il controllo? Grazie

2 risposte degli esperti per questa domanda

Salve Barbara, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo quanto possa essere difficile convivere con questa situazione riportata. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.

Lasci perdere l'alcol poichè, se a breve termine ha la capacità di "sciogliere", con il tempo acuirà i fattori negativi, Credo piuttosto che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi e disfunzionali che mantengono in atto la sofferenza impedendole il benessere desiderato.

Ritengo altresì utile un approccio EMDR al fine di favorire la rielaborazione del materiale connesso con la genesi della sofferenza in atto.

Resto a disposizione, anche online.

Cordialmente, dott FDL

Salve Barbara

Mi farebbe piacere capire chi le ha detto che non piangere le fa somatizzare le emozioni e nello specifico la tristezza, in quanto non è corretto.

Mi chiedo anche che tipo di aiuto sta provando a chiedere con la sua richiesta. Ci fa capire meglio?

Buona serata! Attendo risposta