Desiderio di stare male

Luca

Buonasera mi chiamo Luca.
Volevo parlare di uno strano desiderio di voler stare male volontariamente.
Premetto che in passato non ho avuto periodi di depressione grave, in generale i miei problemi sono stati sempre riguardo all'amore
Tornando al voler stare male, avverto questa voglia di soffrire psicologicamente, non fisicamente. È come se volessi stare male perché è bello, come se volessi che gli altri lo sapessero. Recentemente ho anche fatto dei test su internet sul disturbo borderline di personalità sperando che lo avessi anche io effettivamente.
Inoltre questo desiderio di stare male mi manda anche in confusione perché non capisco se sto male veramente o se voglio stare male, non capisco se nei momenti in cui sento di stare male lo sono veramente oppure sono io che me lo impongo. E questo desiderio è presente anche quando sento di stare bene, come se volessi tornare a stare male. Paradossalmente quando sento di stare male mi accorgo che non è bello e mi sale un vuoto nel petto, ma quando sto abbastanza bene mi chiedo "quand'è che torno a stare male?"

Spero che la mia domanda sia comprensibile, grazie

1 risposta degli esperti per questa domanda

Salve Luca, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè posso comprendere il dispiacere ed il disagio connessi.

Onestamente diffiderei dai test online che non hanno alcun fondamento scientifico, piuttosto credo che un consulto psicologico possa esserle utile al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.

Ritengo che un percorso psicologico cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri negativi, rigidi e maladattivi che impediscono il cambiamento desiderato e mantengono la sofferenza in atto.

Resto a disposizione, anche online.

Cordialmente, dott FDL