Depressione

Farmaci

Lorenzo

Condividi su:

Salve, spero qualcuno sia in grado di rispondermi. Assumo Deniban/Levopraid ormai da molto. Ho tentato più volte di sospenderlo con insuccesso. Mi domandavo se esiste qualcosa in grado di supportare il decalage e quindi la dismissione di questo farmaco, perché pur giungendovi lentamente, arrivo ad una soglia di 5gocce di Levopraid che inizio a stare malissimo e torno sui miei passi assumendone 15circa o più.
Si tratta di dipendenza?
Mi mancano delle sostanze?
Grazie della risposta in anticipo
Lorenzo

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno,
i farmaci possono creare una dipendenza di tipo fisico e psicologico se assunti per un lungo periodo, si tratta di una questione fisiologica e di funzionamento.
Dovrebbe parlare con il suo medico di base e spiegargli la situazione di modo che possa supportarla e aiutarla nella dismissione del farmaco nel modo migliore possibile.
Contemporaneamente le consigliamo un percorso psicologico così da affrontare gli effetti della mancanza del farmaco, e se non già effettuato in precedenza per affrontare le cause che l’hanno portata all’assunzione di entrambi i farmaci.
Cordialmente

Gentile Lorenzo,


innanzitutto può rivolgersi allo stesso medico che Le ha prescritto il farmaco per trovare, insieme, una modalità adeguata alla cessazione. 


A lato però Le consiglierei di pensare ad un percorso terapeutico, per andare a fondo del problema causa dell'inizio dell'assunzione dello stesso. Un lavoro in sinergia è sicuramente più efficace.


 


Cordialità

Salve, gli psicofarmaci procurano spesso uno stato di dipendenza psicologica e fisica per cui penso che se inizia un percorso di psicoterapia ha maggiori possibilità di risolvere le sue problematiche col farmaco perchè la psicoterapia non è spesso associata all'utilizzo di psicofarmaci, magari consigliando allo psichiatra di diminuirne le dosi. La psicoterapia l'aiuta in breve tempo a risolvere le sue problematiche psicologiche, cosa che il farmaco può dare solo per un brve periodo di tempo

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Depressione"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

La vita che è sempre vissuta nel dolore

Sono una ragazza di 21 anni e fin dall'infanzia ho avuto una vita difficile. Ho avuto dei genitori ...

5 risposte
Sono ad un bivio

Salve, scrivo questo messaggio perché vorrei condividere il mio grande malessere. Sono una ...

4 risposte
Vorrei imparare a gestire alcuni momenti di tristezza che mi fanno vedere solo buio.

Sono una ragazza di vent'anni al primo anno di università, svolgo una normalissima vita da ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.