Depressione

Mi sento inutile, sprecato... Crisi esistenziale

Michael

Condividi su:

Salve a tutti ho 23 anni ed è dai miei 13 anni che mi trascino questa sensazione di indolenza, come se tutto mi scivolasse addosso.
Ho iniziato ad abbandonarmi sempre di più a causa del bullismo, minacce di morte, umiliazioni e derisioni...
Lasciando anche la scuola.
Non ho mai avuto una vita mia proprio per paura che si potesse ripetere il passato. Sprecando il presente.

Ogni giorno sembra proprio una MALEDIZIONE vivere.
Mi sveglio la mattina e non so cosa fare per iniziare bene la giornata.
Vorrei solo restarmene nel letto per apatia e rassegnazione. Ogni giorno è uguale ed identico.
Ed è solamente un'illusione quando penso: "Ah... neanche oggi sono andato al mare, nemmeno oggi sono uscito di casa e ho preso la bici...sto sprecando le mie giornate."
Sono un'illusione questi pensieri, perché poi mi rendo conto che facendo queste attività come andare in bici, a mare, uscire di casa, sono di un MORTORIO ed una tristezza incessante.
Rimugino su quanto la mia vita sia inutile, sia solo, mentre mi faccio anche solo un bagno al mare.
Mortorio perché sono solo in qualsiasi contesto, anche in famiglia.
Con una madre sempre stressata, presa dal lavoro, che pensa che ne traggo benefici da questa mia situazione per fare il mantenuto a vita.

Non ho ricordi dal 2009 fino ad oggi, a parte studiare, sprecare i miei giorni davanti il pc, sprecare il mio tempo con quelle poche amicizie inutili. Non ho più una vita sociale da 3-4 anni.
Vorrei passare il mio tempo in interessi e passioni, ho tanti sogni, fantastico in un futuro platonico dove io sarò realizzato con ciò che mi piace.
Ma la paura di Giudizi, Derisioni ed Umiliazioni predomina nella mia vita, tanto da impedirmi di poter prendere in mano la mia vita e farne ciò che voglio.

So che per ottenere ciò che si vuole nella vita, bisogna muoversi e che mai nessuno ti regalerà niente.
Ma nonostante questa sensazione di apatia e Depressione, non riesce a scuotermi nessuno. Neanche io.
Tutti mi dicono che sono troppo pigro per poter cominciare a fare qualcosa nella vita e tutti sottovalutano il mio problema.
E' come se fossi un uccellino in gabbia con la gabbietta aperta, ma che non riesce ad uscire.
Mi sento tutti i giorni senza energie e per me ad ogni risveglio è una maledizione vivere...
E l'unica cosa che mi resta da fare è restarmene inerme a guardare lo scorrere della mia vita, con il pianto dentro che non riesco più a sfogare. Ho già pianto abbastanza.
Perché nonostante so che sprecherò la mia vita facendo così, io mi sento come se avessi le gambe rotte per poter correre.
Io sto sprecando la mia vita. Giorno dopo giorno, mese dopo mese, anno dopo anno.
La fobia sociale mi sta facendo sprecare la mia vita, ho persino paura di andare in una spiaggia isolata.

Nel 2016 andavo da una terapeuta CC, ma lasciai perché sotto sotto mi sembrava che per lei fossi un caso troppo complicato.
Mi sentivo così senza energie che non riuscivo a fare neanche gli homework e non avevo neppure energie per farmi una doccia. Dormivo ogni notte con i vestiti del giorno, coricandomi alle 6 del mattino, rimuginando ogni notte sul passato, su quanto sia inutile, solo.
Sono troppo deluso, tutti fino ad esso hanno sempre sottovalutato il mio problema. Compresi psicologi.
Non me la sento di tornare da un altro ancora.
Ma è orribile sentirsi dire corri, quando qualcosa ti sabota dentro.
E' orribile e penoso, avere la vita e non poterla neanche vivere, proprio per la fobia sociale. Se non è sofferenza questa.
Ti viene da credere che forse la tua nascita su questo mondo sia stata solo inutile e che forse la soluzione sarebbe solo uccidersi.

In poche parole mi sento spesso sofferente perché non esprimo ciò che mi piace, non faccio la vita che voglio, per paura che si ripeti il passato.
E so che mi direste puoi fare solo tu quello che ti piace...
Per favore non banalizzate la mia domanda pensando che c'è gente che starà peggio di me...
Io mi sento completamente ai margini della vita...
Datemi un parere...Grazie

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Michael,


le esperienze traumatiche di cui scrivi e che non hai voluto affrontare seriamente con un aiuto professionale ti hanno portato a fissare la tua vita in una ripetizione di scelte e azioni cieche. In questo modo la visione e il rapporto con il mondo esterno ed interno è divenuto ristretto.


Avevi intrapreso un percorso di psicoterapia nel 2016, ma poi hai abbandonato il campo di lavoro non perchè la collega si fosse rifiutata di lavorare con te, ma perchè avevi l'impressione che lei ti giudicasse un caso complicato. Ora, dopo qualche mese dal tuo abbandono, sta accadendo qualcosa di diverso: l’esercito delle emozioni (il tuo mondo interiore) contesta il suo comandante (testa) e scrive a chi lo potrebbe aiutare “una lettera viva e desiderante”. In altre parole, l’esercito del tuo mondo interno sta contestando il proprio comandante perchè non ne può più degli ordini e delle azioni mortifere a cui li espone il loro capo! Tu capo, sei disposto ad ascoltare finalmente la voce dei tuoi soldati?


… … …


Michael, tu sei consapevole del tuo autosabotaggio che non ti consente di andare da nessuna parte. Quello che ti sabota dentro è la tua rabbia non elaborata degli incontri negativi del passato. Questa rabbia e paura indiscriminate amplificano il tuo malessere e distorcono sempre di più la visione del mondo (per te tutti sono negativi... compreso tua madre. Riduci tua madre ad una figura stressata dal lavoro... Lei fa. Tu, quando la vedi stanca fai qualcosa per sollevarla dalle fatiche? l'aiuti praticamente e le manifesti un gesto d'affetto, oppure ti lamenti solo?)


... ... ...


Michael, la psicoterapia è quel percorso che serve per RICOMINCIARE. È quello spazio che ti prendi dopo aver preso la decisione di prenderti cura di te e della tua esistenza. È quello spazio in cui ti prendi la responsabilità di abbandonare l’esercizio della pigrizia del cuore e ci si mette in campo con passione, con spirito critico e volontà di seminare il proprio campo. Tu capo sei disposto a fare tutto ciò?


... ... ...


Con queste parole non voglio convincerti di nulla. Sei dotato di libero arbitrio. Mi auguro, tuttavia, che la mia risposta giunga a "quella parte di te viva e desiderante" che ha scritto qui e ha chiesto un parere.


Cari saluti

Ciao giovane lettore,


da quello che mi scrivi, tre sono i settori sui quali puoi migliorare:


1- L'AUTOSTIMA


2-GLI OBIETTIVI CHE VUOI RAGGIUNGERE


3. La MOTIVAZIONE


L'autostima ti servirà per credere di più in te stesso, per raggiungere una sicurezza tale da non dare importanza a tutto quello che gli altri dicono.


Puoi raggiungere una tale fiducia in te stesso che qualsiasi predica, creitica o giudizio non ti toccherà, e questo è un buon inizio:


il distacco dalle critiche.


Riguardo agli obiettivi: 


darsi uno Scopo, un Obiettivo da Realizzare vuol dire Guidare la nostra Vita in modo Libero.


Darsi degli Obiettivi è un fatto Naturale, in Armonia con la Vita.


Ti chiedo di fare una cosa:


Fermati un Momento a Riflettere sulla Direzione in cui stai Procedendo e Chiediti se proprio in quella Vuoi Andare.


Se la tua Risposta è Negativa, Ti Propongo di Cambiare.


Quali possono Essere i nostri Obiettivi nella vita? Ecco alcuni esempi:


- Studiare per diplomarsi o laurearsi


- Formare una Famiglia


- Trovare un lavoro che ti piace e ti gratifica


- Fare l’artista (musicista, pittore, cantante, artigiano, ecc)


- Diventare Scrittore, Fotografo, Regista


- frequentare una palestra o fare uno sport (calcio, tennis, ping pong)


- Girare il Mondo


- Vivere in un Monastero


- Aprire una nuova attività in modo indipendente


- Risolvere un problema scientifico


- Inventare qualcosa che non c’è


- Svelare un mistero ancora irrisolto


- fare teatro


Potrei andare avanti all’infinito, perché gli Obiettivi da Realizzare possono essere Infiniti.


Ora ti chiedo:


“Se Fossi Sicuro di non poter fallire che cosa Faresti?”


“Se Fossi Assolutamente Sicuro del Successo, quali Attività Inizieresti e quali Azioni Compiresti?”


 


 


 


Raggiungere degli Obiettivi inoltre:


- Aumenta la nostra Autostima - Ci fà Sentire più Sicuri - Ci fa Sentire più Decisi - Elimina le nostre paure - Ci fa Sentire più Responsabili


- Ci Permette di Controllare la nostra Vita - Ed altro ancora


quindi Raggiungere degli Obiettivi diventa anche Terapeutico.


Ricordati che stabilire un Obiettivo significa sapere dove stai andando e se sai dove stai andando, troverai il modo migliore per arrivarci.


Darsi degli Obiettivi è un Orientamento Fondamentale nella nostra Vita e si Applica a tutti gli Aspetti e ai Settori della Nostra Esistenza.


 


Ogni Persona possiede delle Risorse Interiori che sono:


- Capacità personali


- Tendenze Innate Positive


- Capacità di Concentrazione


- Sensibilità


- Conoscenze


- Idee Potenzianti


- Abilità particolari


- Creatività


- Strategie personali per Risolvere problemi


- Intelligenza


- Ed altro ancora


La Capacità delle Persone di Attingere alle Proprie Risorse Personali è in diretta Correlazione con i Propri Obiettivi da Raggiungere.


 


“Le persone spesso sono insoddisfatte perché non sanno cosa vogliono veramente e non sanno dove stanno andando nella loro vita.”


Inoltre di solito gli Obiettivi vengono visti come qualcosa da realizzare solo in campo lavorativo o materiale, ma pochi Sanno che è Importante Realizzare un Obiettivo e mantenerlo anche:


- in campo Sentimentale


- in Famiglia


- nei Rapporti Umani


- nelle Relazioni con gli Amici


 


Lo sanno tutti che dire: “Amo il mio lavoro”, non basta, perché bisogna presentarsi tutti i giorni al lavoro, impegnarsi nelle attività lavorative, Migliorarlo giorno dopo giorno, renderlo sempre più piacevole, ecc.


E così è Giusto Fare anche nelle Relazioni Sentimentali, sociali, umane.


Ora per Stabilire e Scegliere quali Obiettivi Realizzare nella tua Vita,ti consiglio di sederti tranquillamente in un luogo dove puoi stare da solo/a e dove ti senti a tuo agio, prenditi un’ora di tempo per Stabilire quello che Ti Proponi di Essere, di Diventare, di Fare, di Vedere, di Creare nella tua Vita.


Questa può essere uno dei Momenti più Proficui della tua Vita, non avere limiti a quello che puoi Realizzare, l’Importante è di Essere Pratici e di non avere obiettivi irrealizzabili, ad esempio se vuoi diventare campione del mondo di scacchi in un mese, non ci crederai nemmeno tu, o acquistare una casa in 2 settimane senza avere un lavoro, potresti riuscirci, ma ci vorrà molto più tempo non ti pare?


Ogni Obiettivo ha bisogno di un determinato periodo di tempo per Essere Realizzato.


Ora prendi carta e penna e Comincia a scrivere ciò che Vuoi Realizzare, scrivi per 10 o 20 minuti senza fermarti, scrivi tutto ciò che Vuoi Realmente.


Scrivi tutti i Risultati che Vuoi Ottenere:


1) - In Famiglia       ..........................................................................................


2) - Nel lavoro        ...................................................................................


3) - Nel rapporto con gli Amici         ............................................................... 


4) - Che Stati Mentali, Emozionali, Fisici Vuoi avere?            ............................................................................


5) - Che Ruolo Sociale vuoi Ottenere?             ...................................................................


6) - Nella Vita Spirituale che Risultato Vuoi Ottenere?                ........................................................


 


 


 


1. Calcola Quanto Tempo ci Vuole per Riuscire a Realizzare ogni Obiettivo da te Scelto: sei mesi? 1 anno? 3 anni? 5 anni? 10 o 20 anni?


Se osservi che nella tua lista vi sono più Obiettivi a Lungo Termine, è Bene che stabilisci delle Tappe intermedie da Raggiungere, cioè di Andare avanti Passo


Dopo Passo, dividendo l’Obiettivo a Lungo Termine in Piccoli Obiettivi da Realizzare in tempi più piccoli, passo dopo passo.


 


2. Ora Scrivi i 4 Obiettivi della lista che per te sono Più Importanti, quelle che Ti Entusiasmano Maggiormente, che Ti daranno Maggior Soddisfazioni, Appagamento e Felicità.


Primo Obiettivo________________________________________________________


Perché Voglio Realizzarlo?


____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


Secondo Obiettivo________________________________________________________


Perché Voglio Realizzarlo?


____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


Terzo Obiettivo________________________________________________________


Perché Voglio Realizzarlo?


____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


Quarto Obiettivo_________________________________________________________


Perché Voglio Realizzarlo?


____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


 


Scrivi e Specifica Bene perché Vuoi Realizzare i tuoi Obiettivi, e sii Chiaro, Conciso e Concreto.


Se Riesci a Trovare delle Motivazioni Forti, queste ti Spingeranno verso l’Obiettivo che Vuoi Realizzare, la Motivazione Forte viene dal Perché Vuoi Realizzare quell’Obiettivo e dalle Ragioni Profonde che ti spingono a Realizzarli


 


3. Adesso che Hai una Lista degli Obiettivi per te più Importanti, mettili a Confronto con le Regole degli Obiettivi Ben Formati:


I tuoi Obiettivi sono Concreti?


________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


Sono Specifici?


________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


Hai una Procedura di Verifica?


________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


Descrivi Cosa Sperimenterai quando li avrai Raggiunti.


________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti?


________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


I tuoi Obiettivi sono Perseguibili, Ecologici, in Armonia con i tuoi Valori e Condivisibili con altre persone a te care e con gli altri?


________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


4. Ora Fai un Elenco delle Tue Risorse più Importanti dalle quali Puoi Attingere per Ottenere i tuoi Obiettivi.


Le Risorse possono essere ad esempio:


Tratti Caratteriali


Amici


Istruzione


Tempo


Energia


Qualità Particolari


Risorse finanziarie


Abilità


Conoscenze


Attitudini Particolari


Aspetti Positivi e Potenzianti


Strumenti


Ed altro ancora


Fatto questo, Identifica nella tua Vita da 3 a 6 periodi in cui hai Avuto Pieno Successo Usando uno o più di uno di questi Tuoi Punti di Forza e li hai Usati nella Maniera più Abile Realizzando ciò che volevi.


Pensa ai Momenti in cui: in Famiglia, nel lavoro, con gli Amici, nello sport, nei Rapporti Personali, hai Avuto Successo ed hai Fatto Qualcosa Particolarmente Bene.


Mettilo per Iscritto, Indica Che Cosa è Stato ad Assicurarti la Riuscita:


____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


 Scrivi di Quali Qualità, Risorse e Punti di Forza hai fatto Uso per Riuscire:


____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


 e Che Cosa in quella situazione ti ha dato la Certezza del Successo:


____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


 


 


 


CARATTERISTICHE DI UN OBIETTIVO



L’obiettivo deve essere:


 


1 Chiaro, Specifico e Misurabile.


Per prima cosa devi sapere esattamente ciò che vuoi ottenere, quindi il tuo Obiettivo deve essere Specifico, Chiaro e Misurabile.


Evitare quindi di fare delle vaghe Generalizzazioni tipo: “Voglio fare carriera”, “Voglio riuscire”, “Voglio andare in vacanza”, meglio dire invece: “Voglio un lavoro che mi piace, nella mia città, che mi dia soddisfazione economica, che mi permetta di aiutare gli altri come ad esempio il Medico o lo Psicologo”. Ognuno dei tuoi obiettivi dovrebbe includere le seguenti informazioni:


A) – Cosa (cioè Che Obiettivo Vuoi Raggiungere)


B) – Dove (in quale Luogo deve Essere Realizzato)


C) – Come (in quale Modo Puoi e Vuoi Realizzare l’Obiettivo)


D) – Con Chi (Vuoi Realizzare l’Obiettivo da solo o con Qualcuno?)


E) – Quando? (Quando Vuoi Realizzarlo?)


F) - Entro Quanto Tempo? (Quanto Tempo ci Vuole ad Ottenerlo?)


G) – Perché? (Cosa ti Spinge a Raggiungere l’Obiettivo?)


Ecco di seguito una breve spiegazione dei singoli punti:


Cosa: Questo dovrebbe identificare il “Fine” del nostro obiettivo cioè quello che vuoi raggiungere;


Dove: il posto, se identificabile, (tipo: ottenere un lavoro nell’area dove si vive oppure trasferirsi in un’altra città o in un altro quartiere)


Come: potresti avere una qualche preferenza sul Come debba evolvere la situazione


Con chi :Se i tuoi obiettivi coinvolgono altri, dovrai evidenziare quali Persone sono


Quando: un quadro generale della tempistica con cui vorresti che si realizzassero i tuoi obiettivi;


Perché: i motivi per i quali vorresti che si realizzassero i tuoi obiettivi, sii specifico su questi e cerca di Focalizzare i BENEFICI che essi ti porterebbero enfatizzandone i lati positivi ed Esprimendoli in tino Positivo come ad esempio:


“Vorrei Riuscire a trovare un lavoro che Mi Piace Tantissimo, che mi dia Tante Soddisfazioni Personali, Professionali e Relazionali”


Se l’Obiettivo è Chiaro, Specifico e Misurabile, la Mente è in grado di Focalizzarsi su qualcosa di Specifico, Chiaro, Preciso. E’ bene che il tuo Obiettivo sia Misurabile, in modo da avere sempre un Riferimento Numerico dei Tuoi Progressi e di quanto ti manca per Raggiungere la tua meta.


2 Espresso in tono Positivo


La mente inconscia elimina il “non”, quindi invece di dire una frase negativa come: “Non voglio essere più grasso” è Meglio dire una frase Positiva come: “Voglio dimagrire di 10 chili in 3 mesi”


3 Fattibile.


Ad esempio se dici: “Voglio diventare presidente della General Motor in una settimana” è ovvio che non ci riuscirai. I tuoi Obiettivi devono essere sempre diretti verso Mete sempre più difficili, oltre le tue paure ed i tuoi limiti mentali, ma mai essere delle fantasticherie esagerate, facendo così sarai tu stesso a non credere a quello che vuoi realizzare e inconsciamente o consciamente applicherai un Autosabotaggio, gli obiettivi che hanno una incongruenza rispetto alle proprie credenze generano un conflitto che blocca il raggiungimento della meta.


 


4 Motivante


Se gli obiettivi sono modesti, non creano Motivazione nel raggiungerli, ad esempio se l’obiettivo fosse quello di guadagnare un solo euro in più a settimana, non darebbe motivazione a nessuno.


Un Obiettivo Giusto, Positivo e Valido deve portare con sé Forti Emozioni Positive legate all’idea di raggiungerlo, e sensazioni proprio sgradevoli al solo pensiero di non farcela.


Infatti “Piacere e dolore” sono le forze che ci spingono ad agire e che sono la base della Motivazione.


Cerca quindi Mete Entusiasmanti, che Creino un Forte Desiderio, che ti facciano provare Emozioni Forti


5 Espresso in forma Scritta


Questo perché ti permette di Fissare in Modo Indelebile i tuoi Obiettivi, e nel farlo ti fà prendere un Impegno Psicologico con te stesso, e questo equivale ad un Primo Passo per Realizzarlo.


 Mettere le cose per iscritto è sempre Più Impegnativo rispetto a pronunciarle solamente e questo ti Motiverà di più


6 Suddivisibile in “Micro Obiettivi”


Infatti se stabiliamo delle “Tappe” Intermedie dei nostri Obiettivi, diventerà più Facile Monitorare il lavoro, avere le Giuste Indicazioni per Sapere Sempre Dove Siamo e quanto dista il Traguardo.


Quanto più un Obiettivo è Ambizioso e Impegnativo, tanto più suddividerlo in “Sotto Obiettivi”, più ridotti e quindi più facilmente Realizzabili, ci renderà più Semplice Realizzarlo, perché dovremo Concentrarci su uno solo alla volta


7 Con una scadenza precisa.


Un Obiettivo deve essere Misurabile non solo numericamente, ma anche sulla Scala del Tempo.


Quando abbiamo delle Scadenze precise, ci Attiviamo in Maniera Diversa rispetto a quando non ne abbiamo, infatti l’Approssimarsi della data prefissata Crea Pressione, Stimola ad Agire, e Stabilisce un Ritmo da Seguire. Invece quando un Obiettivo è Generico possiamo cadere nel dire: “Prima o poi lo farò”.


Quindi Definisci con Precisione i Tempi entro i quali Vuoi tagliare il traguardo e tutte le Scadenze dei “Micro Obiettivi” intermedi.


8 Controllare lo Sviluppo dell’Obiettivo lungo il percorso per sapere se sei sulla strada giusta (modificare qualcosa quando ti accorgi che l’Obiettivo non ti trasmette felicità o che è in conflitto con i tuoi valori)


9 In Armonia e in Sintonia con i tuoi Valori.


Ogni Obiettivo che al contrario è in conflitto con i Valori per noi più importanti della vita, ci fa provare una Sensazione di Malessere nel profondo che ci suggerisce che stiamo sbagliando, e si crea quindi un Conflitto, una Resistenza, un Auto-sabotaggio che ci spinge a tornare indietro sui nostri passi.


Al contrario quando Obiettivi e Valori sono allineati si crea un Flusso Sinergico che ci permette di Muoverci e Realizzare Armonicamente le nostre Mete


10 Concreti, Specifici ed Immaginabili.


La nostra mente ha Bisogno di vedere dove stà andando, quindi l’Obiettivo deve essere Immaginabile, e più lo sarà con chiarezza, più hai la possibilità di Raggiungere il Traguardo Prefissato. La chiarezza è vitale!


Chiediti quindi:


Cosa Vedrai quando Realizzerai quell’Obiettivo?


Cosa Udrai?


Quali Sensazioni ed Emozioni Proverai?


un idea che sia solo vaga non ti farà giungere a nulla ed anzi ti farà solo perdere del tempo prezioso.


Essere confusi sul proprio obiettivo non ti farà avere le giuste motivazioni né ti farà lavorare con la tenacia di cui si ha bisogno in queste occasioni.


11 Sotto il Proprio Controllo


Devi Verificare Spesso che il Tuo Obiettivo e la Direzione che hai preso sia sotto il tuo Controllo, e non dipenda troppo dagli avvenimenti esterni, dagli imprevisti o dalle situazioni che si vengono a creare


12 Condivisibile con altri (Ecologico)


Se vogliamo, possiamo condividere con persone a noi care i nostri Obiettivi, o con persone che ci possono Aiutare a Realizzarlo avendo i nostri stessi Valori e/o le capacità per farlo


 


Alcune Domande da Porsi per Sapere quali Obiettivi vuoi Realizzare


 


Per Aiutarti a Trovare gli Obiettivi che Vuoi Realizzare, pensa alle varie sfaccettature della tua vita ed a quali di esse Vorresti Cambiare.


Ad esempio Puoi Chiederti:


Cosa Vuoi AGGIUNGERE alla tua vita?


 


Vedrai che questa linea di pensiero ti porterà nella Giusta Direzione al fine di Crearti degli Obiettivi Specifici.


Una volta che hai ben chiaro l’Obiettivo da Raggiungere scrivi a chiare lettere:


 


Vorrei ottenere ________________________(Cosa?)


a _______________________________________ (Dove?)


in questo modo ______________________ (Come?)


il________________________________________(Quando?)


entro quanto tempo __________________ (Entro il ?)


con ____________________________________ (Con chi?)


perché ________________________________ (Motivo?).


 spero di esserti stato d'aiuto


un cordiale saluto per te


e fammi sapere come è andata

Ehi Michael,


   Volevo ringraziarti per esserti aperto e aver chiesto aiuto in questo sito. Quello che mi colpisce in questa tua richiesta è la profonda paura bloccante che ti impedisce di uscire dalla gabbia aperta. Ed è proprio vero che spesso spaventa di più una porta aperta di una chiusa perché ti mette di nuovo a rischio, in balia del giudizio e di eventuali fallimenti che senti di non poter più gestire. Quindi l'eterno balletto vorrei ma ho paura e allora ti direi.... Che ne pensi di aspettare e non per forza uscire proprio ora dalla gabbia? Non è scritto da nessuna parte che tu debba farlo adesso. Puoi invece prendere tempo e solo quando ti sentirai sicuro e più forte a piccoli passi uscire. Nel frattempo però è importante che smetta tu stesso di criticarti così pesantemente altrimenti rischi di diventare il bullo di te stesso. Hai una bellissima sensibilità, tienitela a caro e curala. 


In bocca al lupo.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Depressione"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Conflitti familiari

Buongiorno Sono tornata ad abitare in un edificio con diversi appartamenti di proprietà dei ...

1 risposta
Sono totalmente depresso

Ciao, sono studente di medicina fuori corso, sono straniero. Da due anni soffro di depressione. Ho ...

3 risposte
Capire se stessi

Gentili psicologi, vi allego una lettera che scrissi qualche settimana fa. Non ha un soggetto, non ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.