Depressione

Quando il paese in cui vivi diventa un problema

Stefania

Condividi su:

Salve, sono una donna di 29 anni, con problemi in famiglia da sempre... questi problemi si sono estesi anche alle relazioni sociali e quindi sono rimasta da sola, chiusa nel mio guscio che mi porta sempre più in basso. Sono depressa, odio la gente del mio paese, non riesco a guardarli e mi sento soffocare.

Sembra che io sia quella più strana di tutti, sono etichettata come quella problematica. Eppure quando sono stata all'estero per alcuni periodi stavo bene, ho conosciuto tanta gente. Quindi le capacità le ho, è solo che qui dove vivo preferisco chiudermi e non reagire.

Inizierò un lavoro nella mia zona, mi sono rivolta ai servizi sociali anche grazie all'aiuto del mio psicologo... però io sto soffrendo troppo e da troppo tempo.

Vorrei potermene andare a vivere in una città dove nessuno mi conosce e ripartire da zero.

Grazie a chi mi darà un sostegno.

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile Stefania,
Spesso capita di subire il peso dell'opinione altrui anche per situazioni o eventi che non dipendono completamente da noi. La gente giudica ed è abituata a parlare a sproposito anche quando non conosce la realtà dei fatti. Scrollarsi di dosso un etichetta non è facile e fa star male anche perché non è concorde all'immagine che abbiamo di noi, però isolarsi e chiudersi a guscio da una parte ci protegge dalle cattiveria, ma al contempo ci limita perché non ci permette di farci conoscere al di là dell'etichetta che ci è stata affibbiata. Ti auguro che con questa nuova opportunità lavorativa tu possa conoscere gente che possa apprezzarti per quello che sei e -perche no- di far cambiare idea a chi ti ha giudicato senza conoscerti. In bocca al lupo!!! 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Depressione"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Ho tentato il suicidio ma non ho superato la cosa come speravo

Gentile dottor/ressa, Mi chiamo Adele e sono una ragazza di 23 anni, delle Marche. Le scrivo questa ...

1 risposta
Come faccio a trovare una via d’uscita?

Buonasera a tutti. Mi chiamo Chiara, sono del 2000. Sono in terapia da 3 mesi con una psicoterapeut ...

1 risposta
Il mio compagno è depresso e no lo vuole ammettere

Salve, la contatto per un problema che ormai io da sola non posso più arginare. Il mio compa ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.