Depressione

Sono sempre stata una persona solare e socievole, cosa mi stà succedendo?

Sara

Condividi su:

Salve a tutti. Da un po' di tempo a questa parte mi sento sempre stanca, non ho voglia di fare nulla, neppure di parlare. Sono sempre stata una persona solare e socievole, non mi piaceva affatto restarmene in casa, mentre ora si. Ora non ho più voglia di fare niente, sto bene da sola, a casa, senza parlare con nessuno. Mi pesa fare anche la più minima cosa. Non so per quale motivo. So solamente che mi sento vuota e allo stesso tempo un grande peso nello stomaco e nella testa. Spesso ho le vertigini e un forte mal di testa che non mi abbandona mai. Non riesco a dormire la notte, faccio tanta fatica, e al mattino sono già stanca appena sveglia. È una sensazione orribile. Mi dimentico spesso quello che devo fare, e a volte non riesco a pensare. Spero che mi potiate aiutare. Grazie mille.

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Gent.le Sara

ciò che ci da la spinta per iniziare con interesse la ns/ giornata è la

"carica motivazionale", se in questo periodo non c'è nulla che la stimoli e la interessi è evidente che lei non abbia voglia di attivarsi e il sottofondo depressivo affiori nella sua quotidiana, ma, se un tempo era dinamica, "solare e socievole" forse è intervenuto qualche evento a soffocare i suoi entusiasmi (studio,affetti...)

Potrebbe trovare qualche collega psicoterapeuta e chiarire il tutto, 18aa sono troppo pochi per chiudersi in casa, non trova?

Un caro augurio

Ciao Sara, alla tua età potrebbe essere del tutto normale avere dei cambiamenti radicali rispetto al proprio modo di sentire e di agire. Tuttavia potrebbe essere necessario approfondire questo malessere che descrivi. Ne hai già parlato con il tuo medico di base? Se la tua stanchezza, l' apatia, il senso di vuoto, e tutto il resto, non hanno una causa medica, ti consiglio di parlarne con uno psicoterapeuta della tua zona per capirne cause ed individuare possibili soluzioni.

Resto in ascolto, in bocca al lupo.

Cara Sara,

la prima cosa da fare è procedere con accertamenti medici per escludere qualsiasi causa fisica al suo stato. Se non dovesse risultare nulla, Le consiglio di rivolgersi tempestivamente all’aiuto di uno psicologo. Potrebbe avere bisogno di un supporto che La aiuti a uscire dallo stato depressivo in cui si trova. Individuare le cause di questo suo stato d’animo sarò il primo passo per liberarsi dalla solitudine che a volte è necessaria per chiarirsi e aprirsi a nuove visioni della vita. Nel suo caso però non pare una scelta bensì una costrizione. Se dovesse aver bisogno di me non esiti a mettersi in contatto.

Le auguro una buona giornata!

Dott. Marco Boldrin Venezia (VE)

Buon giorno Sara. In primo luogo le suggerisco di valutare, con il suo medico di base, il suo mal di testa e le vertigini. Questi sintomi di per se possono essere indicatori di un disturbo organico superabile. Ciò premesso appare evidente che se ha difficoltà a riposare la notte può provare difficoltà durante la sua giornata e, perché no, svogliatezza e voglia di “fare nulla”, sensazione accentuata dal fatto che lei si è definita come una persona solare e socievole.  Ma, venendo al dunque, cosa le fa credere che lo stare in casa possa significare qualcosa di “anomalo”? Cosa pensa che potrebbe accadere di brutto rimanendo in casa?  Saluti.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Depressione"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

In un loop senza fine

Buongiorno Vi scrivo per avere un vostro parere e/o consigli: sono una ragazza di 31 anni laureata ...

2 risposte
Ansia depressiva

Buongiorno sono un signore di 57 anni tempo fa o sofferto di ansia superata con l'aiuto di farmaci, ...

7 risposte
Depressione e divorzio

Buongiorno, Dopo 15 anni e 5 di fidanzamento il mio matrimonio è finito da circa 2 anni. ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.