Aiutare a capire cosa si desidera

Valentina

Buongiorno,

mio cugino che ora ha 39 anni ha perso la moglie 7 anni fa di tumore ed è rimasto vedovo con due figli che ora hanno 9 e 18 anni, dopo qualche mese si è fidanzato con una ragazza più giovane di lui, ma questa storia, dopo 4 anni non è andata a buon fine, subito dopo si è fidanzato con un altra ragazza e sembra che le cosi stiano andando bene, anche se noto un pò di fretta nel volerla coinvolgere nel nucleo famigliare.

Io credo fondamentalmente che questa ricerca sia in volere inconscio per cercare di colmare un vuoto per la mancanza della ex moglie che non ha mai accettato.

Ho provato a parlarne ma è molto convinto di ciò che fa,anche perchè attorno le persone hanno questa ''pretesa'' di vederlo con una compagna e quindi sistemato.

Cosa ne pensate?

1 risposta degli esperti per questa domanda

Buongiorno Valentina,

se ho ben capito lei è preoccupata che suo cugino stia mettendo in atto il classico comportamento "chiodo schiaccia chiodo", facendosi coinvolgere troppo in fretta in nuove storie che interferiscono con una corretta elaborazione del lutto.

In base a ciò che racconta è possibile che questo stia accadendo ma evidentemente suo cugino, in questo momento, non VUOLE rendersene conto e non è disposto a modificare questa modalità di risposta alla perdita.

Mi rendo conto che vedere sbagliare qualcuno a cui si vuole bene è doloroso, ma non ha molte possibilità in questo momento: deve accettare le decisioni di suo cugino e consentirgli anche di fare degli sbagli.

Lei ha fatto tutto ciò che sentiva giusto fare e che era in suo potere, cioè mettere in guardia suo cugino. Di più non può fare, quindi si rassereni.

Del resto nessuno è obbligato ad ascoltare i consigli, anche se giusti.

Un caro saluto