Calo del desidero

Massimiliano

Buonasera, sto con mia moglie da 20 anni e abbiamo sempre avuto rapporti soddisfacenti. Il mese scorso dopo una bella litigata per motivi miei di gelosia infondati ho cominciato ad avere calo di desiderio e faccio fatica a eccitarmi durante il rapporto.
Ho cominciato a preoccuparmi perché ieri sera per la prima volta ho fatto fatica a mantenere l erezione durante il rapporto e la cosa mi ha spaventato parecchio. È un periodo che sono molto stressato per vari impegni e anche mia moglie é molto stanca. Ho paura che si ripeti l episodio.

3 risposte degli esperti per questa domanda

Carissimo Massimiliano, 

il conflitto fa parte della coppia e credo che se sei geloso eccessivamente manchi di fiducia nella donna che hai al tuo fianco. È necessario capire in cosa non fidi di lei. E poi ancora quanto ti senti più forte o debole di lei? Riesci facilmente a parlare con lei o hai paura di cominciarle ogni tuo pensiero per paura di non essere capito? È importante soffermarti a riflettere. Dietro ogni problematica sessuale vi è sempre un problema nella relazione. Va individuato e affrontato e superato. Ti auguro di poter superare il momento di crisi che potrebbe essere fonte di rinascita per voi come coppia.

Cordiali saluti

Gentile Massimiliano, il desiderio sessuale è sempre in relazione a qualcuno e risente in modo rilevante di situazioni di stress, di fatica, di momenti conflittuali della coppia. Per capire meglio da cosa può originare questo problema, se si tratti di un episodio momentaneo oppure se c’è una problematica più complessa, bisognerebbe capire che cosa è successo tra di voi in questi ultimi mesi. Ed anche che cosa è accaduto nei suoi pensieri, nelle emozioni. C’è stata una litigata per motivi suoi di gelosia infondata, scrive, nel senso che lei si rende conto dell’infondatezza di quelle accuse eppure non riesce a farne a meno? Ed è geloso di chi? Sarebbe interessante approfondire la situazione. La saluto.

 

Buongiorno, il rapporto sessuale in una coppia è molto delicato ed è molto facile che venga influenzato da stati d’animo negativi e periodi di intenso stress. Anche i periodi di conflitto e incomprensione possono influire sul rapporto. È molto utile in questo caso confidarsi e dialogare col partner circa le proprie emozioni, paure, ansie e desideri, in modo tale che l’altro possa capire a fondo la situazione e cercare di risolverla insieme. Potrebbe essere utile cercare un ulteriore aiuto e rivolgersi a un professionista per capire meglio il problema di fondo che può aver portato alla crisi.