Disfunzioni sessuali

Ho 46 anni e soffro di eiaculazione precoce

ermanno

Condividi su:

salve oh bisogno di aiuto x rapporti sessuali con mia moglie oh 46 anni e soffro di eiaculazione precoce e non riesco a soddisfare mia moglie adesso i rapporti non sono piu amorsi ma ben si come un dovere cogugale io non riesco piu e possibile grazie

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Manuela Iona Savona (SV)

Salve,

ritengo che sia indispensabile capire i motivi che la portano a questo disturbo. E' necessaria una visita medica per verificare che non ci siano problemi organici.Dovrà poi contattare uno psicologo esperto in sessuologia. Esistono anche delle terapie cognitivo-comportamentali (basate sul comportamento) eseguite da psicologi che potranno aiutarla. In linea generale questo problema si collega alla sua emotività. Ora fprse è immerso in un circolo vizioso che amplifica il problema: occorre interromperlo. Lo psicologo l'aiuterà a elaborare i suoi pensieri collegati alla sessualità e a velorizzare i pensieri o ricordi positivi per ritrovare la giusta armonia con la sua sessualità.

Dott. Maurizio Pinato Milano (MI)

Buon pomeriggio Ermanno,

la descrizione che ha fatto del disagio che sta affrontando è alquanto stringata e questo mi rende difficile la costruzione di ipotesi più accurate. Posso unicamente descriverle l'impressione dell'utilità, forse della necessità di ampliare la riflessione che sta facendo per includere altri aspetti della sua esperienza personale e della sua relazione di coppia al fine di costruire un contesto più adatto alla comprensione del disagio presente. Ampliare la riflessione le potrebbe consentire di arricchire quella logica che al momento mi sembra organizzare la sua descrizione: cioè, la convinzione di venire meno ad un dovere che espone sua moglie ad una sofferenza. Immagino che costruire ulteriori prospettive riflessive forse più capaci di porla in contatto anche con altri aspetti sia suoi che di sua moglie potrebbe sostenerla nel far diventare questo attuale disagio in un'effettiva opportunità per dare vita ad un maggior contatto con sé, con sua moglie e con l'esperienza di coppia che con lei sta condividendo.

Cordialità.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disfunzioni sessuali"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non ho mai avuto un orgasmo vaginale

Buongiorno a tutti, Sono una ragazza di 18 anni e ho avuto il mio primo rapporto sessuale a 14...

1 risposta
Paura pre rapporti

Salve, ho 22 anni, sono FELICEMENTE fidanzato da oltre un anno, non potrei desiderare di più ...

2 risposte
"Ansia da prestazione o mania del controllo"

Ciao, Vi scrivo perché ho dei problemi intimi con la mia ragazza, nel senso che non riusciam ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.