Disfunzioni sessuali

Mancanza di desiderio sessuale con mia moglie

Gianni

Condividi su:

Buon giorno, ho 51 anni e il mio problema è legato al fatto di non riuscire più ad eccitarmi con mia moglie quando facciamo del sesso, che regolarmente pratichiamo ogni fine settimana.
Con mia moglie c'è intesa di vita e d'amore, e siamo insieme da 35 anni.
Tutto è iniziato qualche mese fa, con l'improvvisa perdita dell'erezione durante un rapporto, che è peggiorata sempre più nel tempo, fino ad arrivare ad oggi che raggiungiamo l'orgasmo, entrambi, masturbando l'altro.
Preciso che il desiderio su di lei c'è, ma forse è solo mentale, così come l'eccitamento soddisfacente del pene in altre situazioni (film hard, o amiche disponibili) e non capisco perché non riesca più ad avere erezioni anche con LEI che mi permettano di avere un rapporto con penetrazione.
Mi sapete consigliare un rimedio medico per tornare ad essere soddisfatto e appagato, e non così frustrato e deluso di me stesso?

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Salve.


Nell'esposizione del suo problema lei tiene a precisare che la relazione con sua moglie, con la quale condivide una vita di intesa e di amore da ben 35 anni, è stata appagante, fino a poco tempo fa, anche sul piano sessuale.


Ora le accade di avere difficoltà nel mantenere l'erezione e nel portare a termine un rapporto intimo soddisfacente e gratificante, per entrambi.


In base ad alcune sue constatazioni, ritiene di non soffrire di impotenza e che questo " blocco" sia da considerarsi una conseguenza di un episodio di insuccesso sperimentato con sua moglie, verso la quale, per altro, continua a nutrire un desiderio erotico " mentale".


Se consideriamo la condizione da lei esposta, sul piano psicologico-emotivo-relazionale possiamo fare alcune riflessioni, partendo dal presupposto che la vita è un processo e, come tale, in continua evoluzione.


Il trascorrere del tempo determina inevitabilmente delle modificazioni a livello fisico; inoltre, in una coppia con una lunga, sia pur felice storia di vita alle spalle, è facile prevedere che si verifichi una condizione di " quiete" e di calo del desiderio.


Ma questo non deve indurre a conclusioni pessimistiche, anzi, può essere interpretato come un segnale significativo, che, se debitamente raccolto ed affrontato, può costituire un'occasione di rinnovamento della relazione coniugale.


Sì, perchè l'entusiasmo  può riemergere, un rapporto solido, basato comunque su un'intesa emotiva profonda, può ritrovare nuovi stimoli e significati, sicurezza e serenità.


Il desiderio si può risvegliare.


Ma è proprio sulla relazione della coppia che occorre lavorare, sulle dinamiche che hanno accompagnato l'evento di " blocco".


Questo percorso può essere affrontato, con risultati positivi, con l'aiuto di un terapeuta esperto nella relazione di coppia.


Certamente, sul piano medico, potrà aiutarla a dissipare eventuali dubbi sulla sua condizione di funzionamento fisico, un confronto con l'andrologo.


Saluti

Salve Gianni, se lei cerca un rimedio medico veloce per questo problema, può considerare l'uso di un farmaco (Viagra e simili). L'altra strada sarebbe quella di approfondire le cause emotive psicologiche che sottendono al suo problema. Capire meglio cioè, attraverso qualche colloquio psicologico, che cosa la porta a sentirsi "inibito" nella penetrazione sessuale, verso sua moglie. Probabilmente è cambiato qualcosa nel suo modo di percepire sua moglie. A cominciare da questa difficoltà nel desiderio.


Saluti, 


dr.Cameriero Vittorio 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disfunzioni sessuali"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non vengo durante i rapporti col mio ragazzo

Salve, io e il mio ragazzo abbiamo 20/21 anni e stiamo insieme da 1 anno, non riesco a venire con ...

1 risposta
Mio marito non mi desidera

Mio marito 43 anni, dopo 13 anni e un anno che non mi desidera e ne riesce a fare sesso con me. Non ...

3 risposte
Problemi erezione con amante. Come superarla?

Buongiorno, sono Stefano e ho 38 anni. Sto con la stessa donna da più di dieci anni, ora ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.