Problemi di coppia

Sono stata lasciata dopo 4 anni di amore durante la quarantena

Gloria

Condividi su:

Buonasera, sono stata lasciata dopo 4 anni di amore durante la quarantena (il 27 marzo). Ieri, dopo 2 mesi che non stiamo insieme ma parliamo, ho scoperto chat sul suo instagram con tante altre ragazze e tanti ‘mi piace’ ad una specifica ragazza che non conosco. Si è sempre comportato bene con me, mai tradimento o cose varie. Ci siamo lasciati per alcune mancanze da parte mia e sto cercando di dimostragli che io ci sono e l’amore c’è. Mi dice che mi ama più di se stesso ma ha paura di tornare insieme. Come devo reagire a queste sue “mancanze di rispetto” e come devo comportarmi?

9 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buonasera, dalle sue parole emerge molta sofferenza per questa situazione. Potrebbe sicuramente parlare apertamente con lui di ciò che ha letto e chiedere in merito. Solo lui potrebbe toglierle i dubbi rispetto ai messaggi con le altre ragazze. Inoltre, potrebbe pensare di parlare con uno psicologo della sua relazione, del vostro rapporto, delle sue emozioni e del suo stato d'animo. Certamente riflettere ed affrontare il suo dolore la potrà aiutare a chiarire tante cose dentro di lei. 


Resto a disposizione, un caro saluto, dott.ssa Paola De Martino

Cara Gloria, quando scrivi 'mancanze di rispetto' ti riferisci a like messi ad altre ragazze? Prova a parlarne apertamente, inoltre cerca di capire questa paura di tornare insieme a cosa è legata...avrà sofferto tanto... mancano elementi fondamentali per comprendere a fondo il filo della vostra storia...il consiglio però che posso sicuramente darti è di non farti trascinare da ciò che puoi intuire 'seguendo' i suoi andamenti sui social, ma di essere sincera e diretta con lui in modo da poter capire se e come recuperare questa relazione.


Se hai bisogno di chiarimenti scrivimi pure privatamente.


Un cordiale saluto.


Dr.ssa C. Cresciullo

Buongiorno Gloria,  quello che è successo a voi come coppia è dovuto con molta probabilità ad una responsabilità di entrambi. Nel senso che il suo cambiamento nella quarantena, potrebbe essere anche una reazione a qualcosa che nella coppia non stava funzionando. Quando dice che da parte sua ci sono state alcune mancanze, non so cosa intende dire. Ma potrebbe pensarci a queste mancanze, per chiedersi come siano state vissute da lui. Non so se il suo comportamento è davvero una mancanza di rispetto. Lei stessa dice che lui si è sempre comportato bene, e oltretutto lui continua a dire che la ama. Questo lascia pensare che voi abbiate avuto una difficoltà di coppia, della quale non siete riusciti a parlarne, cioè a confrontarvi. Perciò e' arrivata la "crisi". Le suggerisco di parlare apertamente con lui, cioè di aprirsi, tornando anche a chiarirvi su" queste mancanze"che dice di avere avuto. Può essere importante per entrambi un chiarimento. 


Saluti dr. Cameriero Vittorio 

Salve Gloria, probabilmente il suo ex ragazzo è molto confuso in questo momento ed essere combattuto rispetto ai propri sentimenti. La cosa migliore sarebbe parlare in maniera chiara di cosa provate e di quali siano le vostre intenzioni senza che nessuno dei due si senta obbligato a stare in una relazione di cui non è pienamente convinto. Sicuramente la quarantena può aver fatto emergere alcune questioni inerenti la vostra relazione che sarebbe opportuno cercaste di risolvere e affrontare.

Buonasera gentile Gloria, 


Così con il suo schematico racconto e'difficile capire bene i vostri conflitti sentimentali che hanno portato alla separazione.


Anche se credo di aver capito che vi sentite. E che per lui ci sono i sentimenti Vs lei.


Siete molto giovani.


Dovrei ascoltarla nella sua narrazione dall'inizio


e cercare ,guidata da  lei, i conflitti principali sentimentali. 


A volte ciò che si scopre nelle chat varie, i like, le amicizie virtuali ,può essere tutto o nulla.


È importante come lei racconta, vede oggi e prova in questa vostra storia e cosa sottolinea, cosa soffre, a cosa Da importanza perché sia sottolineata, dal suo punto di vista questa "situazione  interrotta".


E cosa vorrebbe accadesse 


Oggi, Gloria..?


Se vuole un sostegno psicologico ma soprattutto Essere Ascoltata,


Se vuole mi contatti per mail /cellulare (in ore serali fino alle 21.30).


Veda il mio profilo e contatti sulla piattaforma di Psicologi-italiani.it.


Sono pronta ad accoglierLa,


per ora in videochiamata. Dopo il 10/06 sarà possibile vederci in studio, con tutte le procedure di rispetto Per la normativa sicurezza a norma di legge. 


Si prenda cura di se e faccia una pausa.


L'Amore Aspetta l'Amore.


Cordialità. 


Simona Rocco. 

Buonasera, leggo la sua richiesta e le rispondo così, non posso decidere per lei ne per nessuna persona cosa possa o debba fare, questo in genere. Quello che semmai posso, come terapeuta è invitarla a riflettere sulle varie possibilità e su cosa queste comporterebbero nel caso lei le agisse.


Resta un fatto, quello che fino a quando non si confronterà con l'agire, sarà in preda a i suoi pensieri e alle emozioni che essi genereranno. Sarebbe poi necessario conoscere la sua situazione più approfonditamente per valutarla con maggior attenzione e rispetto. Provi a sviluppare delle riflessioni, magari per scritto e a rileggerle dopo un giorno o due, su quello che si troverebbe a vivere o rivivere. Un rapporto di coppia a mio avviso è condotto, da due persone, con responsabilità reciproche al 50% e dunque, magari, potrebbe dialogare ancora con lui e arrivare insieme ad una decisione.


Cordiali saluti,


Dr. Cristian Sardelli

Cara Gloria, comprendo Le sue difficoltà. Sulla base delle informazioni che mi ha fornito, ritengo che chattare, a sua insaputa, con un'altra persona denoti una difficoltà legata a problematiche che la coppia sta attraversando. Le consiglierei di focalizzarsi sulle motivazioni che hanno generato tale situazione e affrontarle insieme al suo partner. In alcuni casi il rivolgere "virtualmente" attenzioni ad un'altra donna potrebbe rappresentare un'evasione dalla realtà che non  è vissuta più come soddisfacente e appagante Soltanto attraverso il confronto potrà dare una direzione diversa al momento che state vivendo.

Salve Gloria


la fase di lockdown è stato un periodo difficile per tutti, di estremo stress emotivo, incertezze, paure e confusioni. In questo clima è stato facile che si inasprissero i conflitti di coppia e familiari e che si cercassero possibilità di evasione, in gran parte virtuali (unica possibilità).


Anche lei riconosce che ha avuto mancanze nella relazione di coppia, forse allo stesso modo le ha avuto e le sta avendo il suo fidanzato. Credo che se avete necessità di essere aiutati a dipanare la confusione e capire se è utile tornare insieme potete chiedere una semplice consulenza di coppia. Ovviamente se entrambi siete d'accordo su questo. Mi faccia sapere cosa ne pensa.

Cara Gloria, potrebbe partire facendo una riflessione sulla sua storia, su come sono stati questi quattro anni e su come siete arrivati a questa rottura. Probabilmente è successo qualcosa che ha logorato la vostra relazione. Come era il clima tra voi? Che emozioni prova a ripensarci? Riflettendo sui vostri punti di contatto e sulle lacune può trovare la risposta alle sue domande. Le auguro una buona giornata.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Andare o restare?

Buongiorno, scrivo per descrivere la mia situazione di coppia molto complicata: Abbiamo entrambi 40 ...

1 risposta
Ho smesso di amare?

Salve, scrivo perché mi trovo in una situazione che ho già vissuto prima. Ho 19 anni e ...

2 risposte
Incapace di fare una scelta sentimentale

Salve. Nella vita sono sempre stata una donna risoluta, con una mia attività e tanti sogni ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.