Problemi di coppia

Tradimento

Monica

Condividi su:

Mi ha confessato che ha avuto una sbandata per una collega nel 2019!! Lei era anche un amica però io mi sono accorta che c’era qualcosa che non andava ... io e mio marito non andavamo molto d’accordo! me l’ha confessato a febbraio 2021 solo perché era due mesi a casa in malattia! Poi ha negato tutto perché io avevo sentito lei e quest ultima ha negato tutto. Dopo finalmente ho scoperto tutto con i messaggi! adesso lui mi dice che non cambia se è successo una volta o di più per me cambia perché a lui piaceva, non fai sesso con una che non ti piace! Aiutatemi

8 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Penso che le serva riflettere sulla vostra relazione, se ha voglia di portarla avanti, se e' diversa da com'era quando suo marito frequentava questa collega e se ha voglia di  lottare perché funzioni e se può perdonare il tradimento. Lavorerei sui suoi bisogni e su quello che e' successo ma senza pensare se gli piaceva o meno la collega e a quante volte e' successo, sono pensieri che non la aiutano e non la fanno stare bene. Parta da quello che e' successo e si chieda di cosa ha bisogno per superarlo

Monica buongiorno,


dal tono della sua richiesta di aiuto si sente che questo tradimento ha havuto una forte ripercussione su di lei. L'ha giustamente molto scossa e le ha tolto la sua serenità coniugale. Se vuole parlarne in modo più approfondito con un terapeuta, mi contatti  o mi mandi una mail in privato a robertamaieli@gmail.com e sarò lieta di aiutarla a gestire questo momento così difficile.

Gentile Monica, sembra essere davanti ad una crisi di coppia, con radici, magari, insite nella stessa storia della coppia. Credo che davanti a queste situazioni, la cosa migliore da fare, sia rivolgersi o pensare ad una psicoterapia di coppia. ci saranno sicuramente colleghi presenti nella sua zona, in grado di poterla o potervi seguire nel migliore dei modi. Credo però che questa sia una possibile strada. Le difficoltà sessuali, sono oltretutto indici relazionali.


Distinti Saluti

Cara Monica,


mi spiace tu stia soffrendo ancora... mi pare sia una cosa vecchia, ormai!


C’é stato un tradimento, doloroso da parte anche di un’amica ... terribile, ma è del 2019! 


Ora come é? Gli vuoi bene? Lui te ne vuole? 


Ci sono gli elementi x ricominciare?


Se tuo marito ha confessato una scappatella forse voleva azzerare le colpe.... ritrovare la fiducia, anche perché il quel momento le cose non andavano bene tra voi...


Di solito di fronte ad un tradimento dobbiamo fare i conti con una crisi di coppia.


Vorrei poterti dire che si può perdonare, ricominciare se c'è affetto e volontà di riprovare..


Ma non sta a me dirti cosa devi fare: ascolta il tuo cuore.


Troverai al più presto la soluzione: se vivere senza di lui o riprovare a trovare un’intesa.


Potreste fare qualche seduta di coppia x cercare un equilibrio.


Spero tu possa fare la scelta più giusta x te!


Ti abbraccio


dott.ssa Patrizia Tombaccini

Gentile sig.ra immagino si senta confusa, tradita, doppiamente sia da suo marito che da una amica. Non e' chiaro rispetto a cosa desidera essere aiutata.


Ci sta una evidenza che ha messo in luce la punta dell'iceberg.
"io e mio marito non andavamo molto d’accordo! "


Io credo possa partire da qui per provare a comprendere le radici di quanto avvenuto ed approfondire la possibilità o meno di ricominciare la vostra storia da un nuovo inizio.


Cordialmente


dr.ssa Daniela Benedetto

Gentile Monica,


dal suo messaggio mi sembra di osservare rabbia, delusione e importante frustrazione. All'epoca avete provato a parlare di questi atteggiamenti "diversi" e "particolari" tra di voi? Lei si sente ancora innamorata di lui? Come dovrebbe essere la sua storia di coppia? Secondo lei cosa manca in voi o in lei o in lui? Ora avete provato a riparlarne? Le sembra che ci sia la voglia di ripartire insieme o di mettersi in gioco insieme?


Un tradimento è normale che porti a vivere frustrazione, senso di vuoto, rifiuto, ecc. può essere, infatti, paragonato a un simil lutto.


Se le sue o le vostre difficoltà persistono le consiglio di valutare o una terapia individuale per lei dove poter essere accolta e supportata in questo momento particolare di vita, magari anche provando a osservare da una nuova prospettiva la sua storia di vita e di coppia e trovare le sue risposte interne oppure una terapia di coppia per cercare insieme di conoscervi meglio, di comunicare, di aprirvi e di trovare eventualmente insieme la vostra dimensione.


Le linko due articoletti scritti da me:


- https://www.psicoterapiacioccatorino.it/quando-richiedere-una-consulenza-psicologica/


- https://www.psicoterapiacioccatorino.it/terapia-di-coppia-torino/


Resto disponibile per informazioni, richieste aggiuntive, eventuale consulenza online o se volesse rispondere in privato alle domande poste.


Cordialmente


Dott.ssa Federica Ciocca


Psicologa e psicoterapeuta


Ricevo a Torino, provincia (Collegno) e online

Ritengo che lei abbia ragione. Se una persona e' bugiarda continuerà a dire bugie. Mi riferisco non soltanto al "tradimento" ma alla tenuta di un rapporto con una persona di cui non ci so può fidare.


Il problema e' a monte: il rapporto tra lei e suo marito. Si rivolga con fiducia ad in collega che esercita nella sua zona. Non basta che vada da sola ma deve ovviamente coinvolgere suo marito


 

Cara Monica, il tradimento è sempre anche una ferita al proprio Ego, difficile da digerire anche per questo motivo. Come terapeuta di coppia, non mi fa effetto che sia accaduto, perchè dietro certi tradimenti può esserci tutto e niente.


Quello che le/vi domando è se credete nella vs coppia nonostante tutto, se vi è tra voi un legame soddisfacente e basato sulla reciprocità, cioè se vi è amore, intimità, impegno, se credete che sia giusto far funzionare e proseguire il vostro rapporto perchè lo ritenete importante. Se, al di là della sbandata, suo marito le dà ciò che vuole da un rapporto di coppia.


Se la risposta è sì, potreste intraprendere una terapia di coppia, ma soltanto dopo esservi chiariti individualmente sui punti precedenti, possibilmente allo stesso modo. Un abbraccio


Dr.ssa Daniela Benvenuti, ricevo a Padova, Feltre e online


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Il mio compagno mi trascura per i suoi amici

Buonasera a tutti, sono una ragazza di 36 anni e sto con il mio compagno da 10 e abbiamo un bambino ...

4 risposte
Come comportarsi con un partner confuso

Salve, sono Francesca e ho 28 anni. Sono fidanzata con un ragazzo di 34 da 4 anni. Lui mi ha comunic ...

5 risposte
Non riesco a provare sentimenti per altre persone

Salve, scrivo qui per ottenere dei consigli. Non ho ancora avuto esperienze sessuali e non sono ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.