Come accettare un tradimento

Anna

Da due anni ho scoperto da una chat che mio marito mi tradiva da tre anni (almeno così dice lui) con un’altra donna, io sempre fedele e innamoratissima di lui, tanto che ho avuto diversi segnali e non ho voluto vedere, perché mi fidavo. Abbiamo fatto anche terapia di coppia dove è venuto fuori che lui l’abbia fatto per evadere dai gravi problemi economici che abbiamo avuto e che ancora abbiamo, lui sembra pentito ed è molto amorevole, ma io non riesco ad accettare questo torto che mi ha fatto e penso sempre a quando lui stava con lei, alle loro performance sessuali ecc. abbiamo deciso di stare insieme ma per me è dura vivere così, lo supererò mai questo dolore?

2 risposte degli esperti per questa domanda

Salve Anna, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto e possa soprattutto aiutarla a parlare con se stessa utilizzando parole più costruttive.
Credo che anche un approccio EMDR possa esserle utile al fine di rielaborare il materiale traumatico connesso ad eventi del passato che possono aver contribuito alla genesi della sofferenza attuale.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Salve Anna

non ha potuto affrontare nella terapia di coppia il suo disagio emotivo per il vissuto del tradimento?

La terapia di coppia è terminata? Altrimenti ne potete parlare in una seduta.

ne ha parlato con suo marito che vive questo forte disagio e che non sa se riuscirà a superarlo?

Credo che è un vissuto che dovete affrontare insieme e che è sempre difficile da superare.