Problemi di coppia

Come fare suscitare interesse al proprio marito

Fabiola

Condividi su:

Ho 30 anni sono sposata con mio marito da 12 anni e abbiamo 2 figli sono molto carina e attraente ma da un Po di tempo a questa parte non suscito più interesse a mio marito.

Facciamo l'amore solo se sono io a stuzzicare..altrimenti passano anche mesi e quando glielo dico mi dice che non ci pensa e che sono io malata..Che mi ama da morire che non desidera altro all'infuori di me. Ma quando usciamo guarda le altre come un depravato, io penso di non piacergli abbastanza ..E lui mi dice che sono troppo gelosa e pazza, non so più che fare, piango di continuo aiutatemi a capire il perché del suo comportamento.

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Se la sua descrizione dei fatti è adeguata, comprendo il tuo dolore perchè c'è qualcosa che stona nel rapporto. Sarebbe da comprendere quali sono le motivazioni emotive che stanno muovendo questo rapporto in questo modo. Vale a dire c'è da definire quali sono tutte le cose che la fanno stare male e quali sono i possibili micro cambiamenti di comportamento o di trasformazione emotiva utili per portare delle modificazioni nel rapporto. In secondo luogo vedere se queste modificazioni portano ulteriori "risposte" significative allo scambio reciproco e ala costruzione di una relazione che necessità di determinati ingredienti da entrambi. Quindi in sintesi fare chiarezza, darti forza per affrontare le possibili situazioni di coppia, e trovare una meta che riguarda entrambi oppure se non fosse possibile che riguarda il riprendere la tua serenità.


Sono a disposizione per ulteriori informazioni. Buona giornata.

La coppia è come una pianta che ha bisogno di ricevere acqua. La regola aurea è: mantenere la sicurezza del noto e la freschezza del nuovo! Cosa significa? Dopo qualche tempo l'interesse tende ad appiattirsi a causa della routine. Si diventa scontati l'uno per l'altra. Allora l'arte è proprio questa: inserire novità, lasciare una piccola zona per sè, costruire interessi nuovi.... Non credo sia troppo difficile. L'importante è non delegare la cura e la fatica della vita di coppia solo al partner.


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come posso andare avanti?

Salve, ho 18 anni e da circa sei mesi sono fidanzata con un amico che conosco da 4 anni; la nostra ...

1 risposta
Come accettare la fine del matrimonio?

Salve, Ho tradito la fiducia di mio marito raccontando una bugia... Lui dice anche che da un po di ...

5 risposte
Quale futuro ?

Buongiorno. Sono un uomo di 38 anni, dirigente di azienda, due lauree, un dottorato, ex dipendente ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.