L'ho conosciuto meglio e sono infelice

Sara

Salve, sono mamma di due bambini splendidi ho 25 anni. Io con il mio compagno sto da 10 anni lui ha 15 anni più di me. Ho un problema che fino a che non avevamo bambini eravamo coppia, quando litigavamo facevamo una pausa. Specialmente io ora che stiamo insieme l'ho conosciuto meglio e sono infelice con lui, sento spesso il bisogno di tradirlo, che mi viene come unico metodo per vendicarmi di lui perché sento che lui mi ha conquistata dicendomi delle bugie non per amore. Sono triste per ciò perché sento che è impossibile risposarmi con due bambini e portare dentro la mia famiglia una persona sconosciuta. Sento il bisogno di amore che lui non riesce a darmi.

1 risposta degli esperti per questa domanda

Salve Sara, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè capisco quanto questa scelta possa essere importante per lei ed impattare sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale innanzitutto che lei faccia chiarezza circa ciò che sente e ciò che prova verso questa persona, ritagliandosi uno spazio d'ascolto per elaborare pensieri e vissuti emotivi legati alla situazione descritta pertanto la invito a richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto e possa soprattutto aiutarla a parlare con se stessa utilizzando parole più costruttive.
Credo che anche un approccio EMDR possa esserle utile al fine di rielaborare il materiale traumatico connesso ad eventi del passato che possono aver contribuito alla genesi della sofferenza attuale.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL