Problemi di coppia

Gelosia

Paola

Condividi su:

Ciao vorrei un consiglio.
Ho scoperto poco tempo fa che il mio ragazzo mi ha tradita. Ne sono venuta a conoscenza mediante dei messaggi sul suo telefono, in una chat con un suo amico, in cui progettavano un triage. Alla richiesta di alcune spiegazioni, lui mi ha detto che in realtà nulla era come sembrava e che nonostante avesse manifestato nei messaggi vocali un forte interesse nell'intrattenere questo rapporto sessuale a 3, in realtà quest’ultimo non c’e stato.
L’ho lasciato ma lui ha fatto di tutto per risolvere. Siamo tornati insieme ma io sento che qualcosa si sia rotto definitivamente. In realtà questo è un periodo in cui sento che la nostra relazione sia in bilico, perché ancora non credo che lui mi abbia detto tutta la verità però sono convinta della sincerità delle sue intenzioni di non commettere più sbagli.
Le situazioni che mi assillano e che mi mandano in ansia più totale, non lasciandomi fare nulla, sono le uscite da solo con i suoi amici.
So che è sbagliato, ma ho collegato i nostri telefoni in modo tale che io veda dove si trovi in qualunque momento. Penso che questa è una cosa non salutare però è l’unica cosa che un po’ mi rassicura, anche se non del tutto.
Vorrei provare a parlargli e a chiedergli cose che non mi sono chiare, ma ad ogni mia ennesima richiesta di questo tipo lui risponde che io vorrei sentirmi dare conferma dei film mentali che mi sono creata e che là verità assoluta è quella che mi ha raccontato lui.
Ho paura a mandare avanti una relazione del genere perché non voglio che si trasformi in una cosa insana; d’altra parte io ci tengo tanto a questa persona e vorrei ridargli fiducia, ma non ci riesco.
Ultimamente faccio anche sogni ripetuti e diversificati il cui significato (valutato in base a ricerche internet dall’attendibilità dubbia) è quello di una relazione sentimentale che sta andando a rotoli.
Chiedo un vostro parere in merito perché io sinceramente non so cosa fare, anche alla luce del suo lavoro stagionale che lo porta a sette lontano da me per più di 4 mesi e sinceramente non vorrei ritrovarmi, in questo lungo periodo di tempo, paralizzata per l’ansia/gelosia.

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Ciao Paola, sei già scivolata in una relazione insana (hai collegato i cellulari, sei in ansia..). Probabilmente sai già cosa fare ma è dura ammetterlo ed accettarlo. Tuttavia se decidi di continuare con lui dovresti fidarti, non è facile, per nulla, soprattutto in vista della lontananza estiva, ma il rischio è quello di trascorrere un'estate difficile.


Potresti prenderti un momento per te, allontanarti, capire come stai.


Resto a disposizione.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come posso andare avanti?

Salve, ho 18 anni e da circa sei mesi sono fidanzata con un amico che conosco da 4 anni; la nostra ...

1 risposta
Come accettare la fine del matrimonio?

Salve, Ho tradito la fiducia di mio marito raccontando una bugia... Lui dice anche che da un po di ...

5 risposte
Quale futuro ?

Buongiorno. Sono un uomo di 38 anni, dirigente di azienda, due lauree, un dottorato, ex dipendente ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.