Problemi di coppia

Keroly

Salve sono una ragazza di 26 anni...e sono fidanzata da 12, un paio di mesi fa il mio ragazzo è andato a lavoro fuori e ha iniziato a messaggiare con una tipa.

Io me ne sono accorta e abbiamo litigato di brutto, per poi fare pace, xché lui ha detto che è stato solo x scherzare e che ama solo me, però io sono più di tre mesi che non sto più bene con me stessa, penso a tante cose e mi ritrovo sempre con le lacrime agli occhi, mi chiudo in me stessa...come posso superare tutto questo? xché x me è stata una batosta, anche se lui mi dice che non è mai successo niente, aiutatemi grazie

2 risposte degli esperti per questa domanda

Gentile Ragazza,

da quanto scrive, parrebbe che la questione sia duplice, seppur forse con condizionamenti reciproci: da un lato un disagio personale di chiusura e tristezza e, dall'altro, questo episodio che -qualunque sia la sua reale portata- ha scosso e messo in dubbio, da parte Sua, la vostra relazione di così lunga data.

A mio avviso, potrebbe esserle utile una consulenza psicologica, per comprendere meglio la provenienza di tale disagio e quali siano le possibilità di porvi rimedio. Più che una consulenza di coppia, io suggerirei di partire, in questo caso, con un intervento individuale, proprio per iniziare a fare un po' il punto della situazione e riflettere su quali siano i suoi personali obiettivi ed aspettative riguardo al futuro, così da valutare anche, di conseguenza, quale parte rivesta la relazione con il suo compagno in tutto ciò.

Saluti cordiali.

Cara Keroly, sentirsi traditi è, come scrivi tu, una brutta batosta e posso capire come ti senti. Tutto ciò in cui credevi viene messo in discussione.

Vedi Keroly, amare è una cosa importante e amare sè stessi dovrebbe venire prima di ogni cosa. Quando ci si fidanza troppo presto è normale che nel tempo si notino dei cambiamenti ed è normale che si possa provare interesse per altre persone. Perchè progrediamo, cresciamo, cambiamo, facciamo nuove esperienze(lavoro, studio, viaggi) e si incontrano persone nuove. Fare esperienze per tutti noi ed in tutti gli ambiti è una cosa necessaria per avere una vita quanto più soddisfacente possibile. Come facciamo a scegliere ciò che veramente ci piace, ci fa stare bene se non conosciamo le alternative? Questo non vuol dire che tu debba accetare un tradimento, anzi, vuol dire che anche tu debba chiederti se ciò che vuoi da una persona che ti sta accanto è scoprire che può provare interesse per altre persone, senza che sia tu la prima persona con cui parla del fatto che, forse, non è più innamorato come prima. Ciò che mi chiedo è cosa tu stia costruendo per te stessa...studi? lavori?coltivi passioni e amicizie?

La nostra vita per essere soddisfacente deve essere ricca, come una bella torta, piena di strati, di farciture e decorazioni. Cosa c'è dentro la torta che hai fatto durante i tuoi 26 anni? Inizia a pensare a te stessa, a ciò che vuoi, a come ti vuoi sentire e a cosa serve per poter ottenere soddisfazione e benessere. Investire totalmente i nostri sogni sugli altri o su una sola persona o su un solo ruolo che possiamo ricoprire(tipo moglie e madre) è molto pericoloso e di solito non basta a nessuna donna.

Prova a pensare che ogni crisi ha consentito al progresso di esistere.