Problemi sessuali

Il mio futuro marito non mi desidera

Jasmine

Condividi su:

Salve,

ho 34 anni e sto insieme al mio compagno da quasi 11 anni; da 5 anni conviviamo con mio figlio di 14 anni avuto dal mio primo matrimonio.
Tranne i primi tempi in cui ci lasciavamo per poi ritrovarci, lui non ha mai fatto le capriole per stare con me sessualmente.
Sono una donna molto attraente (Per gli altri) ed anche molto insicura, ma dopo aver acquistato la mia autostima da 4 anni grazie ad un percorso psicoterapeutico, le cose non sono cambiate... anzi, ho scoperto che mi tradiva con una collega nelle sue trasferte nazionali. Lui é un bellissimo uomo e ricopre cariche dirigenziali.

Abbiamo superato anche questa, ma con molta difficoltà da parte mia ... della mia autostima. Lui mi ha confessato di esser stato provocato e che mi ha sempre amato profondamente. Mi ha fatto una corte spietata fino a chè l'ho "perdonato".
Però il lato sessuale non è migliorato ... anzi .... se non faccio io il primo passo non succede mai nulla, e comincio a sentirmi umiliata e stanca. Ne abbiamo parlato, ma lui nega e dice che sono bellissima. Ora aspettiamo un bimbo e tra pochi mesi ci sposeremo. Ci amiamo moltissimo, e siamo complici in tutto, ma non nel sesso.

Io lo desidero moltissimo, ma dopo aver cercato di descrivergli la mia totale sofferenza più di una volta, sto cominciando ad allontanarmi. E lui fa finta di nulla. Ho notato che vede filmati porno (io non sono assolutamente contro) ma mi sento sempre più umiliata. Se facciamo sesso una volta al mese siamo fortunati. Ora neanche più quello. Penserete che sia per la gravidanza, invece era così anche prima.
Ho deciso di non parlarne più con lui, ma dentro sono demoralizzata perché sono ancora giovane e bella, ma mi sento invece vecchia e brutta.

Lui ha 10 anni in più a me ma sembra molto più giovane.
Non so cosa fare, perché sento come se la corda si fosse spezzata dentro me, ed oramai penso che lui non mi desideri più. Credo che quando si avvicinerà io proverò un grande imbarazzo e sconforto.
Mi sono aperta a lui 5 volte ma, facendo finta di nulla, e tutto ciò mi ha annientato. Sono tristissima, ed invece dovrebbe essere un momento fantastico ... anche perché non vedo l'ora che nasca il nostro bimbo.

Scusate la lunghezza del messaggio....

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Carissima Jasmine, forse vale la pena di confessare apertamente e sinceramente il suo disappunto e la sua delusione per come vanno le cose nella sfera sessuale. E quindi proprio in questo momento così delicato, le consiglio di rivolgersi a un sessuologo con cui poter fare delle sedute di coppia con i suo futuro marito dove poter esplicitare cosa c'è che non va e dove poter trovare soluzioni nuove (sempre che anche lui lo voglia) a un vecchio problema. 


Per il mestiere che faccio so benissimo che la sessualità è un modo di comunicare all'interno della coppia: cosa vi state comunicando in questa dinamica così disfunzionale? Questa può essere un'ottima domanda da cui iniziare con un professionista che potrà guidarvi nel vedere cose che forse sono importanti per voi.


Buona fortuna e tanti auguri per il suo bambino.


 

Cara Jasmine,


spesso l'amore dopo un po' di anni di convivenza vive un 'calo di desiderio'! Credo che di questo ne hai già sentito parlare. Può accadere ad entrambi o solamente a un membro della coppia. Da quanto tu riferisci  sembra che il compagno per avere rapporti sessuali abbia bisogno di essere 'provocato' (v. come ha giustificato il tradimento); ha necessità di vedersi film porno etc....potrebbe quindi sentire la necessità di una 'erotizzazione nuova, sconosciuta'. Ritengo che sia sicncero quando dice di amarti e considerando che  la vostra  relazione familiare e sociale mi sembra piuttosto in sintonia io cercherei di non drammatizzare. Capisco la tua demoralizzazione e specialmente ora che stai aspettando un figlio e stai per contrarre matrimonio, puoi sentirti più vulnerabile, confusa ed insicura. Tenendo presente anche che devi affrontare una gestazione e  una nuova maternità - ti consiglio un percorso di sostegno psicologico affinchè la tua autostima si rafforzi e ti dia anche più sicurezze e serenità! Con i miei migliori auguri per tutto, ti saluto cordialmente.

Gentilissima, ha mai pensato di fare un percorso di coppia con un terapeuta familiare per poter superare queste divergenze? Posso solo consigliarle questo.


Rimango a disposizione per qualsiasi domanda.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi sessuali"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Paura di essere gay

Buonasera Vi spiego brevemente la mia situazione. Sono un ragazzo di anni 35. Ho un buon lavoro e ...

9 risposte
Perché mia moglie è sempre poco desiderosa di fare sesso?

Salve dott Volevo chiederle dalla alto della sua conoscenza medico scientifico e dalla sua esperien ...

4 risposte
Mio marito non mi cerca più

Salve é da tanto che cerco di trovare su internet la risposta alla mia domanda, ma senza ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.