travestimento

Emiliana

Salve sono Emy sono vari anni fin da ragazza che ho avuto tendenze bsx e usando i panni di mia sorella...con il tempo sposandomi e avendo famiglia questa passione non e scomparsa. Anzi ultimamente faccio anche incontri sessuali con coppie singole e singoli...la cosa che mi preoccupa che cerco di frenare la mia voglia di essere donna...e qualche volta ci riesco..ma più delle volte finisco a letto con altre persone...le prime volte era bello fotografarmi..e lo faccio ancora..forse perchè non mi accetto come uomo..e mi vedo più come donna...
poi si aggiunge che molte coppie vedono in me una trasgressione e mi piace molto essere sottomessa da entrambi..ecco..la mia indole alla sottomissione..ma senza cose strane..cioè mi piace dare piacere alle persone..e ultimamente...sono seguita da molti uomini..e questo mi fa paura..perchè nell uomo mi sento sottomessa più delle coppie,,,e questo mi tormenta...sono stata anche in qualche privè per capire cosa mi piace..e devo dire che non c'è dubbio la donna la adoro..e sono per me come un rapporto lesbo..mentre l uomo lo vedo come dominatore per eccellenza...cosa mi succede?
vi ho scritto perchè non riesco a dirlo con una persona fisica...ho troppa vergogna...ma sono molto dolce come persona..specie con le donne...che cerco di emularle perchè le AMO per tutta me stessa,

2 risposte degli esperti per questa domanda

Ciò che stai vivendo e che forse vivi da sempre come immagino ti abbiano già detto è un disturbo nella tua identità di genere. Forse però ciao che non sai è che è molto più diffuso di quello che credi.  Vivi in un corpo che forse non senti che ti appartiene, il tuo genere comporta alcuni comportamenti e un immagine di te che non senti tua e hai un conflitto aperto tra ciò che sei, quello che vorresti essere e quello che dovresti avere secondo il tuo retaggio culturale, familiare e sociale.  Può trovare un equilibrio. Contattami e cerchiamo insieme una soluzione

Cara Emy, il tuo spirito dolce e sensibile attraversa le parole e giunge a chi ti legge. Hai scritto che ti preoccupa questo voler cercare di essere donna. Cosa veramente ti preoccupa? Di cosa hai bisogno? Ti fa paura il rapporto con un uomo perchè senti l'altro come troppo dominante? Queste domande sono solo un esempio di come poter ascoltarsi e guardarsi dentro ma conviene sicuramente con l'aiuto di un terapeuta. Ti invito infatti a non fermarti e a cercare un riferimento. Ormai molti terapeuti ricevono anche online. Quindi se lo desideri puoi contattarmi . Mi trovi sul web o chiamare un tuo terapeuta di fiducia con cui poter parlare serenamente.

Silvia Perrone