Violenza sulle donne

Perchè non sento il peso di un senso di colpa?

Elisabetta

Condividi su:

Buonasera,
Sono una ragazza di 22 anni durante tutta la mia infanzia mio padre non è mai stato presente per me. Sono fidanzata da quasi tre anni e due anni fa ho subito una molestia sessuale da parte di un uomo di molti anni più grande di me che conoscevo, ma non sporsi denuncia per paura. Da quel momento posso dire di essere cambiata come persona. Anche la mi relazione ne ha risentito in quanto per la prima volta dopo un mese da quanto successo, ho sentito una forte attrazione per un altro ragazzo, con il quale successivamente, ho avuto una "relazione" per diversi mesi ma solo dal punto di vista sessuale. Non ho mai sentito il peso di un senso di colpa nei confronti del mio fidanzato... poco tempo fa ho avuto un flirt con un altro, e mi sentivo presa dalla situazione ma più da un punto di vista mentale. Paradossalmente mi sono sentita più in colpa per questa situazione piuttosto che per l'altra. non credo sia normale una simile reazione, Perchè non sento nessun tipo di pressione?

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Salve Elisabetta


mi dispiace per la sua grande sofferenza. Credo che lei possa richiedere un aiuto psicologico per farsi aiutare ad elaborare la sua storia personale.


Non è un problema che lei non abbia senso di colpa, ma le molestie sessuali portano con sè aspetti traumatici che permangono nel tempo. Mi piacerebbe anche chiederle delle informazioni sulla storia sentimentale che ci aiuterebbe a comprendere come sta lei adesso e quanto si senta compresa e sostenuta dal suo fidanzato. Cosa ne pensa? Buon proseguimento

Buonasera,


Le consiglio di lavorare sulla sua esperienza di molestia sessuale con uno psicoterapeuta. Non solo è importante per lei e per una maggiore serenità nelle sue relazioni future, ma anche per evitare che ciò possa accadere nuovamente. È fondamentale per lei comprendere questa esperienza di molestia cosa ha significato e come la sta vivendo oggi dal punto di vista psicologico.


A disposizione per ulteriori chiarimenti.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Violenza sulle donne"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Violenza domestica

Buonasera, volevo sapere cosa fare perché mia sorella subisce maltrattamenti dal figlio 21 ...

3 risposte
Richiesta supporto psicologico

Ho bisogno di supporto psicologico, è tanti anni che ho sempre brutti pensieri anche se non ...

4 risposte
Come comportarmi con mia figlia vittima?

Buongiorno ho una figlia di 27 anni che ieri, parlando della mia pena verso un parente disabile ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.