Comunicazione e Formazione

“La gestione del conflitto nella vita di coppia“

contattami

Condividi su:

Nel corso della maggior parte dei rapporti periodo di calma si alternano periodi di crisi.

Anziché confidenze intime e si scambiano  irose e amare rimostranze che portano discussioni e litigi.
In particolare la ricerca relative ai conflitti all'interno dei rapporti suggerisce di  concentrarsi sulle discussioni di "azioni e fatti concreti" per esempio, riferendosi, a un fatto preciso in modo che la visione sia chiara e l'oggetto della discussione sia comune e condiviso da entrambe.

"sai quella volta li" può andar bene....

Così facendo si contribuirà  a mantenere il problema nella giusta prospettiva e anche evitare di impelagarsi in discussioni infinite che snervano e portano a dire cose che spesso non si pensano e di cui poi magari ci si pente.
Inoltre molto utile e' cercare di evitare attribuzioni comportamentali del tipo:" tu fai sempre"," tu non sei mai"oppure "sei un tale" dato che poi il conflitto diventa quasi il irrisolvibile, e anche in questo caso si rischia di non farsi capire o peggio di offendere il partner generando una chiusura talora insanabile.

Spesso infatti risulta più conveniente esprimere i propri vissuti di disagio descrivendoli proprio, "Sai mi sono sentita...", in modo che il nostro interlocutore sia partecipe delle nostre emozioni e soprattutto non si senta attaccato e criticato, il che anche in questo caso genererebbe solo frustrazione, rabbia e incomprensione.
 

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Comunicazione e Formazione"?

Domande e risposte

Articoli e libri per Tesi di laurea

Buongiorno, scrivo per chiedere aiuto nella ricerca di articoli e libri interessanti che mi possano ...

2 risposte
La tiro fuori la laurea dal cassetto?

Buonasera mi chiamo Valentina ho 47 anni e abito a Roma. Sono separata da 18 anni, ho una figlia ...

16 risposte
Come continuare il mio percorso di studi in Psicologia

Salve, la mia domanda forse risulterà off topic, ma non saprei a chi altro rivolgermi per un parere ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.