Comunicazione e Formazione

La tecnica del tiro mancino

10 Febbraio 2013

contattami

Condividi su:

La tecnica del tiro mancino consiste nell’assicurarsi l’adesione a una richiesta per poi aumentare le dimensioni di quella richiesta rivelandone costi sino a quel momento nascosti.
Gli obblighi di onorare gli impegni assunti può assoggettare gli individui a influenze indebite qualora essi stringano un patto e poi scoprano che esso comporta costi imprevisti.
Di solito teniamo fede ai patti anche se le condizioni che ci riguardano cambiano in peggio.
Per esempio vi è il caso di una conoscente vi chiede di aiutarla a traslocare le sue poche cose in un piccolo appartamento del quartiere il prossimo sabato mattina.
Rispondete di si, date la vostra disponibilità, ma quando vi presentate a casa sua vi rendere conto che i piani sono cambiati, e la signora traslocherà in un appartamento abbondantemente più lontano da quello deciso in precedenza.
Quindi un impegno di due ore circa improvvisamente vi impegnerà l’intero giorno! Mica male… che fate?
Se i risultati delle ricerche in campo psicosociale sono validi, probabilmente dedicherete l’intera giornata alla signora.
Un esperimento di Cialdini e altri del 1978, evidenzia infatti che ad alcuni soggetti venne data subito la cattiva notizia ed essi diedero disponibilità per il 31% dei casi; in un secondo gruppo in cui venne invece applicata la tecnica del tiro mancino e addirittura il 56% acconsenti ad effettuare il trasloco di una giornata intera!

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Comunicazione e Formazione"?

Domande e risposte

Come affrontare i problemi della preadolescenza

Insieme al mio compagno in questi giorni abbiamo scoperto che nostro figlio di 12 anni ha rubato ...

3 risposte
Problemi nelle relazioni sociali

Buona sera. Ho 33 anni e da sempre mi sento una specie di alieno. Questo riguarda soprattutto le ...

1 risposta
Come posso risanare il rapporto con i miei genitori quando non accettano il mio ragazzo?

Sono una ragazza di 22 anni, vivo con i miei genitori e sono figlia unica. Ho sempre avuto un bellis ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.