Dipendenze

Il rifiuto in amore

20 Febbraio 2019

contattami

Condividi su:

In psichiatria si distinguono due fasi nel rifiuto in amore (Fischer,20 04; Lewis, 2000).

Una fase di "protesta" durante la quale l 'innamorato respinto tenta in modo ossessivo di riconquistare la persona amata.  In questa fase la dipendenza conseguente al rifiuto può assumere la massima intensità.

Il rifiuto può indurre un 'altra risposta nota come Frustrazione-Attrazione. Quando gli innamorati incontrano ostacoli ai loro sentimenti, la passione si intensifica, per assurdo le avversità rendono l 'amore più forte.

Durante la fase di protesta del rifiuto, le persone possono manifestare frustrazione e aggressività, la cosiddetta "rabbia da abbandono" (Meloy,1998).

Anche questa risposta ha un substrato a livello neuronale. Alcuni ricercatori ritengono che quando l 'uomo comincia a realizzare che una "ricompensa" attesa é incerta, o irraggiungibile, le aree suddette stimolano l 'amigdala e determinano l 'insorgere del sentimento di rabbia.

L 'Amore intenso e la rabbia da abbandono hanno molto in comune: entrambi si associano a eccitazione fisica e mentale, entrambi determinano pensieri ossessivi, motivazione e comportamenti diretti a un fine ed entrambi sono causa di intenso desiderio,sia di riunirsi alla persona amata sia di infierire su di lei.

Inoltre amore e rabbia possono manifestarsi contemporaneamente.

A questi sentimenti si aggiunge la gelosia, fenomeno osservato in tutte le culture. Esso determina un intenso senso di possesso della persona amata. Questo senso é così frequente anche negli altri  mammiferi che alcuni studiosi parlano di "sorveglianza del partner".

Tutto questo insieme di manifestazioni negative associate al rifiuto in amore come le proteste, risposta allo stress, rabbia da abbandono, sono alla base di molti di quei comportamenti violenti di cui sono piene le pagine di cronaca. Diventa quindi importante riconoscere questi atteggiamenti, non sottovalutarli e dove si rende necessario, chiedere aiuto.

Può anche accadere che la persona respinta smetta di cercare la persona amata, questa è la seconda  fase quella della Rassegnazione/Disperazione.

Durante questa fase colui che è stato respinto scivola in sentimenti di sconforto, tristezza, depressione. Questi sentimenti possono incidere negativamente sulla qualità della vita della persona, spesso non ci reca a lavoro, tutti gli interessi esistenti vengono meno, vì è un importante ritiro sociale.

Gli studi dimostrano che è possibile morire per il dolore in amore, ciò può verificarsi sia in seguito ad infarto del miocardio, sia per il verificarsi di eventi cerebrovascolari conseguenti allo stato depressivo (Nemeroff,1998).

Ho descritto di situazioni estreme, diventa difficile porre attenzione a quelle situazioni limite, non esplose,dove si può sviluppare una forma di dipendenza blanda, che viene quindi sottovalutata.

Commenta questa pubblicazione

Iscriviti o accedi per lasciare un commento

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Dipendenze"?

Domande e risposte

problemi di autostima dipendenza problemi adolescenziali (seprazione genitori)

Salve io ed il mio compagno ci conosciamo da circa 17 anni e stiamo insieme da circa 15 l ho conosci ...

2 risposte
Ho scoperto che fa uso di cocaina

Buon giorno, dopo 16 anni e 2 figli il mio compagno a gennaio ha deciso di tornare a casa dei suoi...

1 risposta
Quale può essere la relazione tra il narcisismo di un padre e la tossicodipendenza del figlio?

Buonasera, mi rivolgo a voi per provare a comprendere una situazione complessa. Come si potrebbe ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.