Psicologia del Lavoro

Intervista al coraggio premiato, il nuovo Portale di ricerca offerta di lavoro e l'energia di chi l'ha inventato!

contattami

Condividi su:

“Alessio, hai da poco tempo fondato una Start up che sta vincendo diversi premi e sempre più ha successo in Italia e ora anche all’Estero. Di cosa si tratta esattamente?”

Ho fondato Face4Job il 1° agosto del 2013 dopo quasi un anno di elaborazione dell’idea. L’aspetto innovativo, ma elementare allo stesso tempo, consiste nel riprodurre le logiche tipiche dei processi di ricerca e selezione all’interno di una piattaforma di video-streaming riservata, con domande da parte delle aziende e risposte dei candidati (video interviste strutturate), in linea alle “competenze” e “talenti” dichiarati dai candidati.


“Prima di essere imprenditore, cosa avevi acquisito come esperienza in ambito di Start up?”

L’esperienza degli ultimi 5 anni a dirigere una Startup americana mi porta a fruire in prima persona delle metodologie più comunemente utilizzate (siti web, società interinali, head hunters), maturando pertanto l’esigenza di uno strumento che abbattesse costi e tempi nella gestione di tali processi.

“Quali emozioni hanno accompagnato il tuo coraggio di diventare imprenditore, e la costruzione di questa nuova intuizione in un progetto vero d’impresa?”
L’inizio è stato governato da momenti di grande disorientamento, identificando nei VideoCV un veicolo già esistente ma nello stesso tempo non efficace (pubblici e presentazioni spontanee). Incontri con specialisti e scienziati nel mondo della video interpretazione ed intelligenza artificiale hanno ulteriormente complicato il percorso intrapreso nel 2012. Inizio 2013 vengo a conoscenza di uno studio internazionale che riconosce in una lista sintetica di 10 qualità (soft skills) quelle che, all’unanimità, caratterizzano il lavoratore ideale: da qui l’intuizione! Perché non strutturare proprio il concetto di intervista basandosi su un’auto referenziazione delle parti (cosa cerco da un lato e cosa dichiaro di avere dall’altro) con domande tipiche dei primi colloqui conoscitivi: nasce quindi Face4Job,
mettiamoci la faccia per il lavoro con il nostro talento o anche affronta le 4 mosse per il lavoro.

“hai subito avuto dei riconoscimenti importanti..”

Riconosciuta Startup Innovativa nel registro speciale delle Imprese, alla società viene assegnato un Bando dalla Regione Umbria, contributi UE, a supporto dell’Innovazione delle PMI: in seguito ad un primo aumento di capitale che comporta la cessione dell’8% della società a nuovi soci con solido background professionale, il 10 febbraio 2014 la piattaforma va “live” con un migliaio di annunci e circa un centinaio di aziende da subito iscritte, anche Gruppi Multinazionali e nell’ambito della ricerca e selezione. L’8 aprile lancio la campagna di equity crowdfunding su StarsUp (1° italiana certificata Consob) per la raccolta di k250€ e finalizzo i primi importanti accordi commerciali (Luiss, MPI Italia, ecc). Alle porte del compleanno del 1° agosto 2014, Face4Job di appresta a lanciare la società Ltd UK con il sito in multilingua per Europa, Russia, Americhe.

“Alle presentazioni del Portale, alle quali ho assistito, oltre al contenuto della Start up passa anche il tuo talento, che dona energia e passione al tuo progetto, quali pensi siano state le caratteristiche che ti hanno fatto arrivare fino a qui?”

Indubbiamente sono sempre stato, forse le origini in questo mi aiutano, molto passionale e coraggioso. Ho sempre osato, e questo è alla base, credo del talento di tutti coloro che vincono e con-vincono. Studiare, essere seri e gran lavoratori, ed assieme a ciò essere veramente “dentro” a ciò che si fa, col cuore e con la mente. Quando credi nelle tue idee gli altri se ne accorgono e ti danno fiducia. Con questa energia mi sono presentato alle grandi aziende, a personaggi famosi e ad Università di prestigio, umilmente presentando me stesso col cuore in mano. Ovviamente il cervello e l’attenzione sempre al massimo, ma una buona dose anche di entusiasmo per ciò che stavo intraprendendo. Al limite dell’incoscienza insomma..che incoscienza non è, è solo grande voglia di fare, coinvolgere, far conoscere. Non ho chiesto ma ho offerto la mia idea. Ed eccomi qui…il coraggio è stato premiato. Non bisogna solo inventare o innovare..per cambiare le cose bisogna aver il coraggio di pensare ad una Rivoluzione!

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Psicologia del Lavoro"?

Domande e risposte

Orientamento professionale

Buongiorno, ho 38 anni e sono in un periodo della mia vita in cui mi sento totalmente insoddisfatta ...

3 risposte
Per esigenze di lavoro sono stata invitata a partecipare a un corso di qualificazione professionale

Salve a tutti, il mio nome è Rita, navigando nel web in cerca di alcune risposte, ho incontra ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.