Condividi su:

Quante volte vi sentite stressati, agitati e tesi?

E quante volte i ritmi frenetici e le responsabilità della vita quotidiana hanno influito anche sul vostro modo di mangiare (ad esempio, facendovi divorare il cibo) e sul vostro sonno (ad esempio, facendovi dormire poco e male)?

Se anche voi vivete queste esperienze è arrivato il momento di fare qualcosa per la vostra salute, prima che la vostra condizione psico-fisica rischi di essere danneggiata dallo stress della vita quotidiana. Molte persone capiscono che occorre intervenire tempestivamente, ma non sanno cosa fare. Una soluzione semplice, economica ed efficace consiste nel rilassamento muscolare progressivo.

In cosa consiste?

Il rilassamento muscolare progressivo è una tecnica di rilassamento ideata circa un secolo fa dal medico americano Jacobson e ancora oggi è utilizzata con successo in tutto il mondo quando si desidera fronteggiare lo stress della vita quotidiana e combattere piccoli disturbi psicosomatici.

Come si pratica?

Il rilassamento muscolare progressivo si pratica nell’omonimo corso gestito da uno psicologo ad orientamento cognitivo comportamentale. Il corso di rilassamento muscolare progressivo prevede solo sei incontri della durata di un’ora l’uno a cadenza settimanale o quindicinale.

Durante il corso, oltre a rilassarsi, si apprende la tecnica che poi si può praticare dove e quando si desidera per rilassarsi nella vita quotidiana.

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Training Autogeno e tecniche di Rilassamento"?

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.