Autismo

Bambino 3 anni non parla e non interagisce con altri bmabini

Giovanni

Condividi su:

Buonasera, mio nipote 3 anni non parla, quando lo si chiama non si gira, gioca sempre da solo con i giochi non interagisce con la sorella. Quando vuole qualcosa acqua biscotti, se non riesce a prenderli da solo, ti prende e ti accompagna per farseli prendere. Da una settimana ha iniziato la scuola e ci va tranquillamente senza piangere si mette al tavolo dei giochi e ci passa ore.
Fa pipi nel pannolino nonostante diversi e ripetuti tentativi di fargli capire che di farla nel vasino, si siede sul vasino ci sta un po va via e fa pipi. Il piccolo é cresciuto i primi due anni con la nonna che è non c’é piu trascorrendo l’ultimo anno con gli altri nonni. I genitori, la mamma cerca di stimolarlo parlandogli, il padre poco o nulla. Cosa consgliate di fare? mia sorella é andata da due dottori un 5-6 mesi fá e non hanno riscontrato nulla di particola re di aspettare, ma purtroppo non ci sono stati miglioramenti. Grazie

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Salve signora, Sono psicologa dell'età evolutiva.


Ho letto ciò che ha scritto e vorrei sapere, per comprendere meglio la sua situazione, da che tipo di dottori si è recata sua sorella (e se sono stati fatti test a suo nipote, anche audiometrici ad esempio, oltre che psicologici) e se avete riscontrato un cambiamento nel bambino rispetto ai primi anni/mesi di vita. Inoltre, parlando con le maestre, quest'ultime vi hanno comunicato altri aspetti in particolare che potrebbero essere considerati significativi per comprendere al meglio la situazione?


Mi faccia sapere,


Le auguro una buona giornata.

E' andata da un otorinolaringoiatra? Può essere sordo. E' andata da un neuropsichiatra infantile? Può essere un primo accenno di autismo o di altre patologie.


Se in queste visite riscontrano tutto nella norma, si passa alla valutazione da uno psicoterapeuta infantile. Meglio se pratico di EMDR. E' stato al nido?


Va a scuola materna bene, Ci deve andare perchè lo stare continuamente con gli altri lo stimola.


Parlategli, coinvolgetelo, raccontate a lui storie.


Auguri

Buongiorno Giovanni,


La situazione merita approfondimenti specialistici.


Siete sicuri, intanto, che il bambino abbia un udito normale? L'avete fatto vedere a un centro di audiologia dell'infanzia? Sicuramente c'è un ambulatorio presso l'università.


Intanto prenotate una visita da un neuropsichiatra infantile, o nella Asl territoriale o all'università.


E' importante che vi muoviate tramite i medici giusti.


Tantissimi auguri.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Autismo"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Aiutatemi ad aiutare mia sorella

Buongiorno a tutti mi chiamo Francesca e scrivo per chiedervi un consiglio in merito ad un forte ...

6 risposte
Sono un'insegnante di sostegno ed è il secondo anno che seguo un bambino autistico di quasi 7 anni

Buona sera a tutti, mi sono appena iscritta e sono felice di poter trovare un aiuto in questo campo...

11 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.