Famiglia e bambini

È importante che riesca a diventare apatico vi prego

Davide

Condividi su:

Salve sono un ragazzo di 16 anni, non c'è giorno che non pensi che ammazzarmi sia la soluzione migliore, prima che chiunque di voi lo possa pensare sappiate che non sto prendendo in giro nessuno, io voglio solo smettere di soffrire, se riuscissi a diventare apatico potrei sbattermene di tutti gli altri e le loro emozioni, io non riesco a sopportare il loro peso, non sono grande abbastanza vi prego qualcuno mi dia un metodo siete la mia sola speranza. Su internet leggevo che viene naturalmente a seguito di una risposta violenta del cervello che ci impedisce di soffrire ulteriormente, voglio provare quello stato, sono sicuro che mi aiuterebbe. Ringrazio a prescindere per aver letto.

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Carissimo ragazzo di 16 anni dalle tue parole ho sentito che dovevo per forza risponderti e dirti qualcosa. Anzitutto tengo a precisare che i consigli non è che valgano tanto perchè ritengo che ognuno di noi nel proprio profondo decide liberamente cosa fare della sua vita. Mi ha sorpreso però una cosa; tu dici che non ti va di soffrire ma non citi nemmeno una cosa che ti fa soffrire. Questo mi sembra proprio troppo. Generalmente si soffre per qualcosa per cui la mia indicazione è quella di trovare per primo la cosa che ti fa soffrire di più e poi magari una volta trovata potresti contattarmi se vuoi telefonicamente per qualche ulteriore indicazione. Personalmente poi ti dico che il dolore è una forza cosmica e non possiamo eliminarlo dalla vita ma dovremmo imparare ad accettarlo. Non è mai esistita una persona al mondo che abbia potuto evitare il dolore proprio perchè è una forza cosmica, come la luce che ci arriva ogni giorno dal sole e ci permettere di vivere ed evolvere. Se ti va poi visita anche il mio sito web. Auguri e a presto

Gentilissimo Davide, 


è davvero triste sentire tanta sofferenza  in un ragazzo così giovane. Non conosco i motivi o la situazione che ti portano ad avere questo desiderio, ma devono essere davvero importanti e pesanti per te. Capisco che in questo momento non vedi vie d'uscita ma ci sono tanti modi per chiedere aiuto e non essere soli. Del resto credo che una piccola parte di te voglia provare ad andare avanti: lo si può intuire dal fatto che il tuo cervello non diventi apatico come tu vorresti e lo si intuisce dal fatto che stai scrivendo qui dove sai benissimo che non potrai ricevere consigli su come mettere in atto il tuo desiderio di distruzione ma potrai solo ricevere offerte di aiuto.


Mi sento allora di suggerirti di accettare una di queste offerte e pensare seriamente ad iniziare subito un percorso di sostegno (almeno provarci). In questo periodo è difficile spostarsi ma per fortuna c'è la possibilità di farlo anche online. Spero davvero che tu riesca a trovare un briciolo di energia per provare a rialzarti.


Resto disponibile per qualsiasi dubbio o chiarimento. Ti auguro il meglio.


Un caro saluto

Ciao, 


Sarebbe da approfondire il perché reputi che l'apatia sia la soluzione al tuo malessere, nonché elaborare cosa ti fa soffrire al punto da non desiderare più la vita. Purtroppo non è qualcosa che si può affrontare con dei messaggi, ti consiglio di intraprendere un percorso di sostegno psicologico dove avrai modo di parlare ed approfondire i tuoi vissuti personali per poi trovare delle risorse più funzionali a ristabilire un benessere psicofisico. Puoi contattarmi se vuoi.


Saluti


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Famiglia e bambini"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non ho più un rapporto con mia mamma

Buonasera, è un anno e mezzo che sono sposata. Con mio marito mi conosco da molti anni e ...

3 risposte
Reagire ad una provocazione di una bambina di 5 anni

Buongiorno, scrivi in merito ad un fatto accaduto a casa del mio compagno con la sua nipotina di 4 ...

3 risposte
Mia madre è esagerata?

Salve a tutti, ho un problema con mia madre. Vorrei capire se i tre episodi che vi sto riportando ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.