Ex moglie che ostacola la nuova compagna

Anja

Salve ho conosciuto il mio compagno lui 50 anni e io 40 e ci amiamo follemente da 2 anni. Abbiamo 2 figli della stessa età. All inizio quando li abbiamo fatti conoscere erano tutti e due felici addirittura suo figlio ci avvicinava la testa per farci baciare ..poi dopo che il mio compagno per lavoro è partito per sei mesi vedendolo saltuariamente tutto è cambiato. Anche perché in concomitanza la madre ha saputo della mia esistenza..premetto che questa donna non mi ha mai voluta conoscere contrariamente a me che io ho voluto conoscere la nuova compagna del mio ex per dare a mia figlia una tranquillità che non aveva perché pensava di tradirmi è così ho risolto con la mia bambina. Ora il figlio non mi vuole più vedere e questo sta distruggendo la nostra storia perché il mio compagno vive di sensi di colpa e non sa come gestire la situazione

1 risposta degli esperti per questa domanda

Salve, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo quanto possa essere difficile convivere con questa situazione riportata. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.

Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi e disfunzionali che mantengono in atto la sofferenza impedendole il benessere desiderato.

Ritengo altresì utile un approccio EMDR al fine di favorire la rielaborazione del materiale connesso con la genesi della sofferenza in atto.

Resto a disposizione, anche online.

Cordialmente, dott FDL