Dott.ssa Claudia Delli Noci

Dott.ssa Claudia Delli Noci

psicologo, operatore clinico di training autogeno

Sono brutto e mi sento solo..

Salve, vi scrivo perchè ho bisogno di parlare di questo mio problema con qualcuno e non ho soldi per andare da uno psicologo.. Sono un ragazzo di 24 anni e sono brutto, brutto da morire, sono costretto a stare ogni giorno a casa perchè se esco fuori a fare una passeggiata ho la sensazione che tutti mi fissano e mi deridono per la mia bruttezza.. Non ho mai avuto una ragazza, non so cosa sia parlare con una donna, non ho amici, a scuola mi sentivo sempre messo da parte e, di conseguenza, sono diventato sempre più asociale, e da quando ho finito la scuola raramente sono uscito di casa.. Soffro di ansia, depressione, piango ogni giorno, non riesco a fare più nulla, vorrei solo non essere mai esistito, non ho nemmeno il coraggio di suicidarmi.. La vita è proprio ingiusta, cosa ho fatto io di male per meritarmi tutto ciò? Eppure penso di essere un bravo ragazzo, perchè non posso fare una vita normale come tutti gli altri? Vorrei anch'io poter avere una ragazza, vorrei anch'io farmi degli amici, vorrei tanto non sentirmi più dire la frase "sei brutto, non ti vogliamo".. Ormai sento come se non appartenessi più a questo Mondo, tutto per colpa della mia bruttezza.. Non so per quanto tempo ancora potrò resistere sinceramente.. Per me ormai non ha più senso vivere, non voglio trascorrere il resto della mia vita da solo, quindi meglio farla finita ora, no?

Ciao, quello che tu vedi come tuo difetto in realtà caratterizza la tua unicità pertanto prima accetterai questo prima potrai concentrarti molto più sulle tue potenzialità. 

Per cui puoi cercare di riflettere su quali sono quelle cose che hai che ti rendono diverso dagli altri, ma che ti permettono di poter interagire con il prossimo, magari hai doti creative o di ascolto o sai far ridere.

Quindi considera quali altre cose ci sono intorno ai tuoi difetti su cui invece puoi fare leva. 

Occuparti di qualcosa ti aiuta a non preoccuparti delle cose.

E potresti pensare a come migliorare quello che per te è brutto e cercare di renderlo particolare cambiando pettinatura outfit.

E sarebbe utile cercare di circondarsi di persone che hanno i tuoi stessi interessi o che magari valorizzano le tue potenzialità e non quelli che tu definisci difetti.

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web