Depressione

Forte depressione

pietro

Condividi su:

Da un po' di tempo non sto per nulla bene, nella mia famiglia stiamo vivendo problemi economici, non sto riuscendo ad andare avanti con gli esami universitari e mi trovo fuori corso di due anni, e come se non bastasse anche problemi di relazione che sembrano stare per sfociare in una separazione. Molte volte mi capita di non riuscire a vedere qualcosa di positivo nella mia vita, non riesco più a trovare piacere nelle cose come facevo una volta, nemmeno stando con i miei amici, ed è come se mi fossi chiuso in me stesso e non riuscissi più ad uscirne, e ci sono altre cose più difficili da dire...
Premetto che vorrei cercare aiuto, ma la cosa che più mi preme e riuscire a parlarne con la mia famiglia, perchè non voglio pesare ulteriormente ed economicamente su di loro, ma questa situazione mi sta distruggendo ogni giorno sempre di più

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Caro Pietro,


la depressione ti é stata diagnosticata.? Come la curi?  Per quanto 


concerne questa fase della tua vita penso tu abbia un problema 


di identità, da non sottovalutare.


É questa la cosa di cui non riesci a parlare con i tuoi genitori?


Fai chiarezza nella tua vita, trovati un lavoro x mantenerti negli studi e ricorda che se vuoi puoi riuscire a fare qualunque cosa...


Impegnati seriamente e tornerà anche la fiducia in te stesso.


La tua autostima é scesa... come una sorta di autopunizione x gli insuccessi ...


Coraggio! Ritrovati! Abbi fiducia nelle tue risorse!


un caro saluto


dott.ssa Patrizia Tombaccini 

Buongiorno,


capisco che la situazione che stai vivendo sia difficile, prova a rivolgerti ad uno psicoterapeuta e insieme cercare di capire cosa stai vivendo e come poter parlare con i tuoi familiari. Puoi rivolgerti anche ai servizi territoriali per una consulenza psicologica se in questo momento non vuoi pesare economicamente sulla famiglia.


Cordiali saluti.


dott.ssa Verena Elisa Gomiero 

Salve Pietro, 


quando crollano le certezze diventa necessario riconsiderare tutto ciò che abbiamo dentro e attorno a noi in una luce completamente nuova. Comprendo il suo stato d'animo di sofferenza e la sua premura nei confronti dei suoi genitori. Gli stati depressivi e critici hanno in sè la caratteristica di essere costruttivi e rinnovativi. La invito ad affrontare le sue necessità psicologiche ed emotive, e se le difficoltà sono di ordine economico potrebbe rivolgersi ai servizi del territorio. 


Resto a disposizione per ulteriori spunti di riflessione


Dott.ssa Paola Gianfrotta 


Treviso

Caro Pietro, stare meglio si può, basta decidere di iniziare a farlo. Con questo stato d'animo affrontare e risolvere i problemi che si stanno accumulando sembra un'impresa insormontabile, il problema più urgente è riuscire ad essere meno depressi e in seguito dipanare con pazienza i problemi diventerà sicuramente più facile. Si rivolga al suo medico di base e si faccia inviare ai servizi territoriali di igiene mentale. Coraggio, quando uscirà da questo brutto periodo si scoprirà più forte, inizi al più presto a fare qualcosa per superarlo. Resto a disposizione, un abbraccio

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Depressione"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non mi sento padrona della mia vita

Buongiorno, Da qualche anno a questa parte mi sento passiva e in balia degli eventi. Non riesco a ...

1 risposta
Buongiorno, come si può reagire alle provocazioni?

Buongiorno a tutti, qualcuno mi può dare un consiglio per aiutarmi come gestire la situazione ...

1 risposta
Sono veramente depressa?

Salve, Premetto che non sono mai andata da uno psicologo e che so che un autodiagnosi non è ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.