Depressione

Mi capita di pensare a come sarebbe il mondo senza di me

Andrea

Condividi su:

Salve, penso di non stare bene giacché mi capita di pensare a come sarebbe il mondo senza di me e al fatto che vorrei morire ma allo stesso tempo ho paura della morte, come quando vado in macchina e ho paura che si scontri con la mia. Poi mi capita anche di sentire che mi manca l'aria quando sono in posti chiusi o quando si parla di lavoro e di progetti ed obiettivi. Premetto dire che sono due anni che cerco un lavoro fisso ma nulla, trovo solo lavoretti occasionali o che offrono prospettive deludenti e in più quando trovo un lavoretto, tipo quello di call center, lo lascio perché non mi trovo motivata ed in più mi sento negata! Mi capita spesso di sentirmi una nullità, che il fatto di non avere obiettivi come quelli dei miei amici faccia di me una senza un senso nella vita.. poi vorrei studiare ma per problemi economici non posso mi far stare peggio! Il non sapere a cosa sono brava mi far sentire come una che dovrebbe lasciare posto a chi sa e a chi ha obiettivi.

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buon giorno Andrea, 

da quello che racconta, ho come l'impressione che abbia perso la motivazione a fare qualsiasi cosa; credo che sarebbe buono lavorare, magari utilizzando l'EMDR su quei fattori di acquisizione pregressi che l'hano portata a tali conglusione. 

non mi dilungo oltre ma resto a sua disposizione per eventuali informazioni o delucidazione. 

a presto 

Dott.ssa Rita Messini Latina (LT)

Salve in merito al suo racconto, mi rendo conto che attualmente la situazione sociale lavorativa, non è delle migliori e delude i giovani, ma dato che il problema è in parte sociale, non bisogna arrendersi e lasciarsi andare in pensieri improduttivi, ma cercare i propri obiettivi proprio per dare un senso alla vita. Il fatto di riconoscere che non si hanno obiettivi è il primo passo per incominciare a pensare di averne. Nella vita non è importante soltanto lo studio e non aver potuto studiare non rende le persone delle nullità, saranno speciali in altre attività, per sapere quali bisogna conoscersi e guardarsi dentro. Per farlo può richiedere un sostegno privato, che la può aiutare a capire sè stessa e di conseguenza a trovare i suoi obiettivi. Spero di esserle stata di aiuto cordiali saluti.

Ciao Andrea, mi ha molto colpito la chiarezza con cui descrivi il tuo stato d'animo. La "mancanza d'aria" di cui parli e "la mancanza di obiettivi" ti portano continuamente a paragonarti ai tuoi coetanei come la ricerca di un posto fisso che oggi è quasi impossibile trovare. Ti chiedo di uscire dal mondo virtuale per superare le tue paure e contattare un professionista che ti possa aiutare a gestire le problematiche. Mi permetto di dirti che il lavoro al call center ti potrebbe aiutare nel raggiungere alcuni obiettivi come per es. studiare. Il tuo obiettivo è studiare e il tuo mezzo diventa anche lavorare al call center. L'aiuto di uno psicologo ti può dare la possibilità di scoprire i tuoi talenti anche se in questo momento pensi di non avere..

Se desideri informazioni sono a disposizione 

Gentile ragazza,

da quello che scrive, le sarebbe più utile contattare uno psicologo della sua città, eventualmente se non può andare da un privato può sempre rivolgersi alla sua ASL di appartenenza.

Purtroppo, attraverso una richiesta online non è possibile approfondire, nè fare collegamenti con la sua storia personale pregressa e attuale.

Un caro saluto

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Depressione"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non riesco a vivere e sono bloccato alla preadolesceza

Salve a tutti, sono S., uno studente universitario di 30 anni; o meglio, in teoria sono uno studente ...

2 risposte
Come faccio a diventare una persona migliore?

Ho 25 anni e sono un fallimento totale, una costante delusione per i miei genitori per mia mamma ...

11 risposte
Come posso fare?

Salve mi chiamo Melania e ho 20 anni, da un po' di tempo ho crisi nervose che mi portano ad autolesi ...

10 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.