Non mi sento padrona della mia vita

Matilde

Buongiorno,
Da qualche anno a questa parte mi sento passiva e in balia degli eventi.
Non riesco a capire cosa voglio nella vita e sento di avere una scarsa energia che non mi permette di raggiungere i miei obiettivi.
Le relazioni sociali mi mettono molta ansia (quasi da prestazione) soprattutto con il mio stesso genere, mentre con gli uomini non ho problemi.
Ho perso entusiasmo un po' per tutto e sento di andare avanti per inerzia.
Cambio idee da un giorno con l'altro, non sento di essere stabile emotivamente (spesso ho dei crolli che mi portano a piangere e urlare istericamente), non so cosa voglio e non sento di avere in mano la mia vita, nonostante io sappia di avere ottime qualità per vivere serenamente. Qualcosa dentro di me però, pesa e frena appesantendomi al punto di sentirmi ferma o stanca senza motivo.
Vivo di ideali e questo mi ammazza, perchè ne io ne la mia vita ci sentiamo all'altezza di ciò che la mia mente immagina o vorrebbe. Questo mi distrugge ed io, non so più cosa fare.

1 risposta degli esperti per questa domanda

Gentile Matilde,

Da quando é iniziata questa sua sensazione? Cosa accade secondo lei tra la sua consapevolezza di avere buone risorse e l'obiettivo che si prefigge?

Le consiglio di valutare un percorso di psicoterapia individuale per poter esser ascoltata, riosservare questo suo malessere, riscoprire alcune risorse, essere aiutata a trovare delle strategie e pian piano cercare di ritornare a vivere a 360' la sua vita come lei merita.

Già da poche righe si osservano molte qualità per esempio sapersi osservare, empatizzare col proprio stato d'animo, ecc.

Resto a disposizione per informazioni, richieste aggiuntive, eventuale consulenza online o se volesse rispondere in privato alle domande poste da poterle dare ulteriori rimandi.

Cordialmente

Dott.ssa Federica Ciocca

Psicologa e psicoterapeuta 

Ricevo: Torino, Collegno e online