Depressione

Vita sfuggente

Maria

Condividi su:

La mia vita è un disastro
Salve sono Sabrina e ho 22 anni.
Purtroppo sto affrontando un’altra fase molto negativa della mia vita.
Io studio e sono all’ultimo anno (primo fuoricorso). Mi mancano pochi esami ma mi sono interrotta da ottobre, non sono più riuscita a superare gli esami pur avendo studiato per gli appelli successivi. La cosa mi ha molto demotivata perché ho sempre sperato il meglio per me a livello accademico. Infatti i miei genitori non sono molto contenti, li ho delusi. Ho sempre avuto fretta di finire in tempo per dedicarmi ad altro, a un lavoro a tempo pieno perché in casa ci sono problemi economici e potete capire come io mi senta in questo momento, consapevole di non aver ancora concluso, con le tasse da ripagare.
Sono fidanzata, con un ragazzo molto affettuoso ma per motivi lavorativi ci vediamo molto poco, praticamente una volta al mese. Non per questo lui mi ignora, anzi è sempre molto presente nella mia quotidianità, però non sto bene. Mi sento talmente tanto sola e delusa di me stessa e della mia vita che sento di non meritarmi nemmeno le sue attenzioni.
Sono sempre molto triste e cerco di non fargli pesare la cosa ma è difficile.
Sono frustrata dalla vita e non merito compagnia per non pesare nelle coscienze altrui.
Puntualmente mi addormento con le lacrime agli occhi e mi risveglio triste e demotivata perché sono consapevole della brutta giornata che mi toccherà affrontare di nuovo.
Sono sempre giù di morale per qualsiasi cosa, dalla più banale alla più seria, il che implica star male per ogni cosa accada.
Sono sempre molto agitata e pur mantenendo una certa compostezza dentro di me ,mentalmente, percepisco uno stato di irrequietezza, caos, difficile da descrivere.

Sarò sincera, io non riesco a sopportare tutto questo, mi sto logorando, sono senza energie e soprattutto la voglia di vivere ormai e pari a zero.

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

La tua vita sembra avere tutte le stoviglie, le posate, e i bicchieri per un buon pranzo! Però è strano... Non riflettono la luce... Non luccicano! Vuoi assolutamente che tutto quello che c'è si colori di una bella luce, mi pare di capire... Il modo c'è... Posso assicurarlo! Però ha bisogno di qualcuno che la consigli su quale tipo di riflesso dovrà scegliere... Buona fortuna


 

Ciao Sabrina, non posso e non voglio sottovalutare il tuo stato d'animo, la tua tristezza. 22 anni possono essere un'età molto difficile, anche se intorno a te vedi coetanei più stabili e contenti. Anche tu sei nella norma, è una questione di tempi in cui accadono delle cose. La tua personalità è in formazione ma attenzione: non è che gli altri sono più fortunati di te; non so se esiste la fortuna ma so che esiste l'organizzazione. Organizzati: a lungo e medio termine, così saprai cosa fare domani. Se non ti senti sicura fatti aiutare da un terapeuta.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Depressione"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Suicidio e altro

Salve a tutti, sto per raccontare in breve la mia vita, allo scopo di ricevere risposte che non sono ...

2 risposte
C'è correlazione tra la depressione e la pressione bassa?

Buongiorno a tutti, sono un ragazzo di 21 anni autolesionista da 5 per vari motivi dal quello famili ...

3 risposte
Relazioni amorose e familiari

Ciao sono Giselle ho 20 anni. Faccio l’università ma non ho amici con cui uscire, mi ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.