Disfunzioni sessuali

"Ansia da prestazione o mania del controllo"

Giovanni

Condividi su:

Ciao,
Vi scrivo perché ho dei problemi intimi con la mia ragazza, nel senso che non riusciamo a fare l'amore, o meglio non ci riesco io, come se fosse una vera e propria ansia da prestazione. Il problema è che questo problema ormai persiste da tempo, senza risolversi...
Il punto è che ritengo che il mio blocco mentale sia dovuto, più che ad un'ansia, ad una paura di lasciarsi andare, nei fatti più volte nella mia vita mi sono capitate situazioni, dove non sono riuscito a lasciarmi andare.
Vi chiederei dei consigli per uscire da questa situazione.
Grazie

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile ragazzo, le consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta che applichi la Terapia Strategica Breve, perché questo indirizzo ha studiato ed ottenuto buoni risultati per questo tipo di disturbi.
La terapia breve ottiene generalmente buoni risultati in poco tempo.

Provi a consultarlo da solo, eventualmente sarà lo/la psicologa a dirle se è opportuna anche la collaborazione della partner.


Cordiali saluti

Salve Giovanni


purtroppo le informazioni che fornisce sono troppo limitate per poterle dare un aiuto completo.


Innanzitutto le chiedo se ha fatto un controllo andrologico e con quali risultati? Se ha mai avuto un problema di impotenza maschile? Quando questo disagio è iniziato con la sua fidanzata? Quali farmaci assume? Cosa intende per lasciarsi andare? Cosa potrebbe accadere se si lasciasse andare? Che ne pensa la sua fidanzata? Quindi che tipo di relazione intima riuscite ad avere?


Esistono, tra i professionisti psicologici, dei colleghi che si occupano espressamente di disfunzioni sessuali e sono i sessuologi, dopodicchè esistono degli psicoterapeuti che si occupano dei problemi di coppia e sono psicoterapeuti sistemici.


Quindi potrebbe chiedere una consulenza specialistica. Mi faccia sapere

Buongiorno Giovanni,


sarebbe il caso che ti rivolgessi al Consultorio della tua città, oppure ad uno psicologo privato, per approfondire il disagio che avverti.


E' bene che tu esponga le tue difficoltà direttamente ad un Collega, che possa ascoltarti ed avere da te informazioni utili a comprendere il tuo bisogno di "mantenere il controllo".


La sessualità è una sfera assolutamente importante nella vita di ogni persona e non è solo l'atto finale dell'incontro dei due corpi. La sessualità è un fenomeno complesso, che racchiude aspetti biologici, culturali e psicologici.


Per quanto riguarda la sfera psicologica, la sessualità non è solo genitalita',ma è relazione. Questa implica la dimensione cognitiva, corporea, emotiva, affettiva, etica dei due partner in gioco.


L'esplorare più a fondo le tue emozioni potrà aiutarti a trovare quella dimensione psicologica più serena e libera che ora senti di non avere.


 


Saluti 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disfunzioni sessuali"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Paura pre rapporti

Salve, ho 22 anni, sono FELICEMENTE fidanzato da oltre un anno, non potrei desiderare di più ...

2 risposte
Da qualche mese ho difficoltà ad avere rapporti sessuali con il mio fidanzato

Da qualche mese ho difficoltà ad avere rapporti sessuali con il mio fidanzato non riesco a ...

6 risposte
Credo di avere ansia da prestazione da ''primo appuntamento''

Salve mi presento sono Mario 28 anni. Credo di avere ansia da prestazione da “primo appuntamen ...

8 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.