Disfunzioni sessuali

Non ho mai avuto un orgasmo vaginale

Anna

Condividi su:

Buongiorno a tutti,
Sono una ragazza di 18 anni e ho avuto il mio primo rapporto sessuale a 14.
Non ho mai avuto un orgasmo vaginale e non so a cosa possa essere dovuto.
Ho pensato possa essere dovuto al fatto che sono sempre una persona controllata, non mi lascio andare facilmente alle emozioni. Nemmeno con il mio ragazzo con il quale sto da quasi due anni sono riuscita a provare un orgasmo. Non so che fare, spero voi abbiate dei consigli!
Ringrazio per l'attenzione. 

Cordiali saluti.

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Cara Anna,


se senti che questo problema è per te molto disturbante, proverei ad affrontarlo in un percorso terapeutico, anche se la tua giovane età potrebbe portare dei naturali cambiamenti.


Dici che sei molto controllata, che non ti lasci facilmente andare alle emozioni, certamente questa può essere una delle cause.


C’è anche da chiedersi com’è il rapporto col tuo ragazzo, hai fiducia in lui? Ti senti giudicata? Temi di non soddisfarlo? Ti senti capita ed accettata?


Spesso, l’anorgasmia è il sintomo di un rapporto problematico, dove il lasciarsi andare è sentito come pericoloso, perché ci sono aspetti inconsci di ostilità e di sfiducia.


Considera anche che i tuoi vissuti, in relazione a questo specifico ragazzo, sono influenzati da come tu, più in generale, vivi il rapporto col maschile, da come vivi la tua femminilità, da quanto è solida la tua identità da permetterti di affrontare il rischio di perdere i tuoi confini nell’esperienza dell’orgasmo.

Buongiorno Anna.


La conoscenza del proprio corpo e delle proprie modalità di provare piacere non sono per tutti cosi immediate. Se ci sono vissuti di insicurezza sarà maggiore il controllo sulle proprie emozioni e di conseguenza più difficile lasciarsi andare. Non specifica i particolari, in ogni casi anche parlare con il proprio compagno e avere una buona intesa sessuale aiuta la coppia a trovare il proprio equilibrio. Non specifica se è seguita da una ginecologa, il che può essere importante per escludere anche le cause organiche. Le consiglio di rivolgersi a qualche specialista se persiste nel tempo questo problema. 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disfunzioni sessuali"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Parafilie sessuale, e dubbi

Salve. Dopo tanto tempo trovo coraggio di scrivere, qui, dopo aver letto, tanto e tanto, sull'argome ...

4 risposte
Problemi di erezione ed eccitazione

Buonasera dottori sono un ragazzo di 27 anni, negli ultimi mesi ho un problema che mi sta tormentand ...

4 risposte
presunta ansia da prestazione mi sta rovinando la vita

Buongiorno, Vi espongo il problema che mi si sta presentando da quasi un mese e che mi sta letteral ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.