Non riesco a fare sesso.

Saria

Salve a tutti,
Riscontro diversi problemi quando cerco di fare sesso.
Innanzitutto, non riesco ad eccitarmi mentalmente, nonostante mi bagni.
Inoltre, non riesco a superare la paura di essere penetrata, infatti sono riuscita solo a farmi rompere a malapena l'imene (perché c'era un sacco di sangue) e ha fatto malissimo, nonostante non sia entrato molto.
Ogni volta rigetto il mio ragazzo e lui ci rimane male.
Io lo amo tantissimo e trovo sia bellissimo. Quindi non capisco questi problemi.
Qualcuno potrebbe spiegarmi?
Grazie mille

3 risposte degli esperti per questa domanda

Salve Sara, mi spiace per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio connesso.

Ritengo che possa essere utile richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare meglio la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.

Credo che un percorso psicologico cognitivo comportamentale possa essere utile al fine di identificare i pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che impediscono il benessere desiderato e mantengono la sofferenza in atto.

Resto a disposizione, anche online.

Cordialmente, dott FDL

Gentile,

seguo con attenzione il disagio che stai vivendo in questo momento. Purtroppo non è possbile fornire una risposta preconfezionata poichè ogni sintomo, ogni disagio è personale e collegato alla propria storia di vita. Per questo ritengo sia utile un consulto psicologico al fine di esplorare al meglio le dinamiche in cui vivi per elaborare i tuoi sentimenti ed i tuoi vissuti partendo soprattutto da te stessa, conoscere e comprendere  la tua esperienza ma per trovare un modo per ridefinire te stessa. Rimango a disposizione se vorrai crearti uno spazio tuo personale di ascolto e supporto per gestire al meglio questa situazione. Per dubbi, domande o per fissare un colloquio anche online puoi contattarmi telefonicamente

Cordialmente

Dott.ssa Giulia Lanaro

Gentile Saria,

  le difficoltà potrebbero essere molteplici:

- ha già valutato una visita ginecologica?

- come si è avvicinata lei al sesso?

- ci sono delle paure in riferimento al possibile dolore o al rimanere incinta?

- lei si trova a suo agio col corpo nudo?

Le consiglio di valutare un percorso di supporto psicologico per trovare le sue risposte e conoscere in una modalità neutra e senza giudizio i pensieri e le emozioni ad esse associate. Gli incontri sono coperti da segreto professionale.

Resto disponibile per informazioni, richieste aggiuntive, eventuale consulenza  o se volesse rispondere in privato alle domande poste.

Cordialmente

Dott.ssa Federica Ciocca

Psicologa e psicoterapeuta

Ricevo a Torino, provincia (Collegno) e online