Sessualità assente

fabio

Salve sono un uomo di 41 anni sono molto preoccupato per la mia vita perchè non riesco ad avere rapporti sessuali.
O meglio il primo a 24 anni con il terrore da una parte di mettere incinta la ragazza e dall'altro ho sempre avuto problemi con la mia intimita' cioè mi faccio schifo nudo, non sono a mio agio con il pene ( non sono omosessuale mi piacciono le donne ).
Non so da dove nasce il problema ma non ho mai imparato a vivere la sessualita'.
Non so cosa fare ed a chi rivolgermi. Durante un intimita' di 4 anni fa con una ragazza ho avuto un calo sessuale nel momento in cui l'attenzione si spostava nelle parti intime. Non ho purtroppo esperienza perchè sono stato anche danneggiato dagli antidepressivi sulla disfunzione sessuale in tutto il periodo dai 25 ai 35 anni che li prendevo senza sapere degli effetti collaterali sulla sfera sessuale e cio' non mi ha permesso di potermi fare esperienze se non catastrofiche. Adesso pero' non ci riesco anche perchè a 41 anni una donna si aspetta un po' di esperienza e quindi con tutta sincerita' vi scrivo per sapere cosa ne pensate e se ormai devo metterci una pietra sopra. Mio padre mi suggerisce di trovarmi una compagna a cui non piace fare sesso cioè che anche se non c'è va bene uguale che non sia fissata col sesso. Io non so piu' cosa fare e pensare.
GRAZIE

3 risposte degli esperti per questa domanda

Gentile Fabio,

ha già provato a svolgere una psicoterapia incentrata su questa sua difficoltà? Cercando di capire cosa non le piace del suo corpo, cosa le fa paura dell'eventuale giudizio altrui, ecc.?

In questi incontri potrebbe non solo capire cosa succede e prova a livello dei pensieri ed emotivo ma anche provarea cercare una sua soluzione e nuove strategie. Gli incontri inoltre sarebbero coperti da segreto professionale e senza giudizio. 

Le linko degli articoli scritti da me:

- https://www.psicoterapiacioccatorino.it/sessualita-e-sviluppo-bambini-adolescenti-e-adulti/

- https://www.psicoterapiacioccatorino.it/quando-richiedere-una-consulenza-psicologica/

- https://www.psicoterapiacioccatorino.it/terapia-individuale-minori-adulti-cognitivo-costruttivista/

Resto disponibile per informazioni, richieste aggiuntive e/o eventuale consulenza.

Cordialmente

Dott.ssa Federica Ciocca

Psicologa e psicoterapeuta

Ricevo a Torino, provincia  e online

Salve Fabio, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio connesso. Immagino quanto questa situazione possa essere impattante nella sua quotidianità.

Ritengo fondamentale che Lei possa richiedere un consulto psicologico per esplorare meglio la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi alle varie situazioni scatenanti e cercare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.

Qualora ci siano stati eventi che hanno lasciato un segno significativo su di lei, credo che una terapia cognitivo comportamentale e/o approccio EMDR possano aiutarla ad elaborare la sofferenza sottesa.

Resto a disposizione, anche online.

Cordialmente, dott FDL

Buongiorno Fabio. La difficoltà a portare a termine un rapporto sessuale può avere diverse cause e l’assunzione di farmaci può indubbiamente aver contribuito a ostacolarla. Tuttavia allo stato attuale delle cose potrebbe per lei essere utile iniziare un percorso con un sessuologo per cercare di comprendere anche i significati più profondi che lei attribuisce al rapporto intimo sessuale, che poi sono i fattori che maggiormente influenzano la nostra vita in ogni campo. Inoltre potrebbe essere importante restaurare un rapporto vantaggioso con il suo corpo, così da valorizzarsi e acquisire maggiore sicurezza. In questo modo i risultati le permetterebbero di godersi la sessualità  anche con una compagna in grado di comprendere il suo vissuto e disposta ad accettare le sue difficoltà, aiutandola anche lei stessa a migliorare il rapporto che ha con il suo corpo.
Se decidesse di intraprendere un percorso di questo genere, mi rendo disponibile per dei colloqui mirati ed approfonditi, anche online.
Cordialmente,
dott. Alfonso Panella.